Ducati Energia e PoliMi insieme per nuovi quadricicli elettrici

Ducati Energia ha scelto 3 progetti di quadricicli elettrici realizzati dagli studenti del Politecnico di Milano

Ducati Energia e un team di studenti del Politecnico di Milano hanno iniziato un progetto di sviluppo di nuovi quadricicli elettrici che sostituiranno in futuro gli scooter tradizionali, che a Roma contribuiscono di molto alle emissioni di CO2. Questi mezzi sono pensati per muoversi negli spazi urbani, per il trasporto dei disabili e delle merci o a uso promozionale e nelle fiere. I giovani ingegneri hanno dovuto lavorare tenendo conto di diversi parametri: efficienza, comodità, caratteristiche dello scenario urbano e un costo di vendita non superiore ai 6-7mila euro.

I progetti del Politecnico di Milano premiati

Fra i molti progetti proposti Ducati Energia ne ha scelti tre per essere eventualmente realizzati in futuro. Halfa è un quadriciclo elettrico progettato per il trasporto dei disabili in sedia a rotelle. Il mezzo è dotato di una rampa per agevolare l’ingresso nell’abitacolo, che è stato pensato per la comodità e le esigenze di chi lo utilizza. Tender invece è stato pensato per muoversi all’interno di ambienti fieristici o negli aeroporti e le sue caratteristiche lo rendono ideale per il trasporto rapido di più persone per brevi tratti.

Infine, Fly è un quadriciclo elettrico per uso privato che sfrutta materiali innovativi, come la tela utilizzata nella parte posteriore del veicolo.

Leggi anche:  Sostenibile e intelligente, ecco come sarà la casa del futuro