I clienti Microsoft avranno acceso alla CDN Akamai

I clienti Microsoft avranno acceso alla CDN Akamai
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Microsoft offrirà servizi ‘first-party’ per CDN, accelerazione e sicurezza basati sui prodotti Akamai

Akamai Technologies e Microsoft hanno annunciato una partnership in base alla quale l’accesso alla CDN Akamai sarà integrato in Microsoft Azure. L’offerta Azure CDN nasce per ottimizzare le prestazioni dei contenuti e delle applicazioni distribuite su Azure.

Nell’ambito della rinnovata collaborazione tra le due aziende, Microsoft offrirà al mercato anche una serie di servizi ‘first-party’ tra cui le soluzioni CDN, di accelerazione e sicurezza di Akamai. I clienti aziendali di Microsoft potranno acquistare ogni componente dell’offerta Akamai autonomamente tramite il portale Azure o come parte del loro accordo con Microsoft. I clienti, inoltre, potranno usufruire di servizi di assistenza e supporto integrati da Microsoft e Akamai.

“Grazie a questa alleanza strategica Microsoft e Akamai aiuteranno i clienti ad adottare la nuova generazione di content delivery costruita per clienti della piattaforma cloud di ogni dimensione”, spiega Bill Staples, responsabile App Platform per Microsoft Azure. “La CDN Azure unisce i servizi cloud intelligenti della piattaforma Azure con i vantaggi in termini di delivery della capillare CDN distribuita di Akamai. I clienti Azure, inoltre, potranno attingere al portfolio di prodotti Akamai per CDN, accelerazione e sicurezza che potranno essere gestiti e acquistati all’interno di un unico contratto”.

Il rapporto tra Microsoft e Akamai è di lunga durata. Microft è uno dei maggiori consumatori di content delivery del pianeta, con decenni di esperienza nella distribuzione di grossi pacchetti software a pubblici di grandi dimensioni e distribuiti geograficamente. Akamai e Microsoft hanno anche collaborato in occasione di sessioni di download di software nonché di alcuni dei più importanti eventi globali online.

Leggi anche:  Exprivia punta sulla Digital Transformation e sceglie la nuova piattaforma cloud di SAP

“Crediamo che la potenza della piattaforma Azure, unita alla capillarità della CDN Akamai apra importanti opportunità per la costruzione e distribuzione di soluzioni cloud estremamente efficaci per un gran numero di applicazioni”, dice Tom Leighton, CEO di Akamai. “Man mano che sempre più applicazioni e carichi di lavoro si spostano nel cloud, per tutte le aziende, dalle start-up alle grandi multinazionali, diventano fondamentali le garanzie di scala, prestazioni e sicurezza. Siamo felici di collaborare con Microsoft Azure ed essere parte della loro strategia cloud flessibile e aperta”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Cloud Computing
Tags: hoot, Microsoft