Twitter: ecco gli hashtag del 2015

Twitter: ecco gli hashtag del 2015
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il social network svela i trend più seguiti dell’anno che sta per concludersi: eventi, tragedie e campagne in rete

Non basterebbero 365 parole per descrivere gli hashtag lanciati su Twitter. Ciò vuol dire che più di una volta, in una sola giornata, ci sono state diverse tendenze seguite in rete, molti diverse e distanti tra loro. Un esempio? Gli hashtag del Grande Fratello o di X-Factor mischiati a quelli per il cordoglio verso Parigi, o scomparse celebri ed eventi internazionali. Non è una colpa, anzi. Twitter ad oggi è il collettore digitale che meglio di altri rappresenta la frenesia del mondo, in grado di passare dal sorriso alla lacrima in qualche secondo.

La classifica

Il social network ha diffuso gli hashtag più seguiti (dire “di successo” non è sempre corretto) del 2015. Restano nella memoria #JeSuisCharlie e #PrayForParis rispetto alle vicende francesi e anche #PortOuverte, un hashtag pensato per aiutare chi cercava un rifugio a Parigi. Ma non solo: “#BlackLivesMatter è diventato il simbolo di un movimento sociale. Come hashtag o frase è stato twittato 9 milioni di volte nel 2015. Ora rappresenta un messaggio di unione per le comunità che si confrontano sugli eventi di #Ferguson, #Charleston, sulle proteste di Baltimora (#BaltimoreProtests) e su singoli eventi che coinvolgono polizia e cittadini neri” – si legge su Twitter.

L’Italia

Andando nello specifico, i twittatori italiani si sono concentrati soprattutto su due eventi, entrambi di valenza internazionale. Il primo, l’Expo, ha attirato i messaggi di milioni di persone nell’arco dei mesi della kermesse sulla nutrizione del mondo, che si è conclusa a Milano poco più di un mese fa; mentre il secondo ha riguardato la vittoria di Flavia Pennetta agli US Open, un momento che ha unito gli sportivi italiani come solo il calcio aveva dimostrato di poter fare. Qui tutti gli hashtag più significativi di Twitter nel 2015.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Facebook Spaces disponibile su HTC Vive
Categorie: Web e Social
Tags: hoot, Parigi, Twitter