Dassault Systèmes lancia tre nuove soluzioni per il settore biomedicale

Dassault Systèmes lancia tre nuove soluzioni per il settore biomedicale

Le aziende farmaceutiche e di biotecnologia possono promuovere l’innovazione in ambito terapeutico grazie a strumenti digitali d’avanguardia

Dassault Systèmes, The 3DEXPERIENCE Company, ha annunciato il lancio di tre nuove esperienze per il settore biomedicale e farmaceutico. “ONE Lab,” “Designed to Cure” e “Made to Cure for BioPharma” si aggiungono alla soluzione “License to Cure for BioPharma” già in commercio. Le aziende dell’industria farmaceutica e delle biotecnologie hanno così accesso a un sistema completo che, sfruttando le tecnologie digitali, consente di rivoluzionare i processi complessi alla base della progettazione, dello sviluppo e della produzione di nuove soluzioni terapeutiche.

La moderna industria delle bioscienze deve affrontare numerose sfide in ogni fase del ciclo di sviluppo delle cure, dalla pressione sui costi ai tempi di sviluppo prolungati che lasciano poco spazio all’innovazione. La spesa in ricerca e sviluppo supera quelle delle industrie aerospaziale e automobilistica insieme, ma la percentuale di successi nello sviluppo di nuovi farmaci è inferiore all’uno percento. A questo rischio si aggiungono brevetti in scadenza, concorrenza globale, normative severe, una valanga di dati scientifici e attività divise in compartimenti stagni, sia all’interno di una stessa azienda, sia nelle relazioni con partner esterni.

Le soluzioni di Dassault Systèmes per le aziende di farmaci e biotecnologie mettono a disposizione un unico ambiente digitale per snellire i processi scientifici e operativi necessari per promuovere l’innovazione in ambito terapeutico. Le soluzioni offrono funzionalità di modellazione e simulazione biologica e chimica, collaborazione aperta nelle attività di scoperta e ricerca, gestione unificata del laboratorio, processi di produzione efficienti e gestione integrata della qualità e della conformità normativa. Tutte queste funzionalità sono fondamentali per sviluppare prodotti avanzati e immettere sul mercato terapie efficaci in tempi più rapidi e a costi inferiori.

Nel loro insieme, queste soluzioni offrono alle aziende la continuità digitale necessaria per velocizzare e ottimizzare i processi di scoperta delle terapie, sviluppo, approvazione, produzione e adozione da parte dei pazienti.

·         “ONE Lab” integra persone, risorse, processi, dati, analisi e documentazione, in modo che i laboratori possano sfruttare tutte le conoscenze disponibili e collaborare in maniera più efficiente per la ricerca, lo sviluppo e i test dei prodotti.

·         “Made to Cure for BioPharma” sfrutta dati e conoscenze di processi e qualità in diverse organizzazioni e aree geografiche per ottimizzare processi e prodotti, accorciare i tempi di sviluppo dei processi e ridurre i costi di trasferimento delle tecnologie.

·         “Designed to Cure” sfrutta la collaborazione, le conoscenze condivise, l’analisi predittiva, la progettazione e la simulazione virtuali per modellare e individuare candidati di qualità superiore già nelle fasi iniziali del processo.

·         “License to Cure for BioPharma”, lanciata nel 2014, assicura la conformità normativa e una gestione qualitativa dei processi.

“Le soluzioni di Dassault Systèmes specifiche per le bioscienze sfruttano gli stessi universi 3DEXPERIENCE che da tempo il mondo industriale utilizza per offrire esperienze avanzate ai propri clienti,” dice Jean Colombel, Vice President Life Sciences Industry, Dassault Systèmes. “Nelle bioscienze l’attenzione è focalizzata sull’esperienza del paziente. Operando in un ambiente digitale, le aziende possono ottimizzare il ritorno sull’investimento, accelerare i processi decisionali, portare sul mercato soluzioni avanzate più velocemente e, potenzialmente, cambiare la vita delle persone.”

Categorie: Software