Huawei Consumer Business Group ha distribuito 108 milioni di smartphone nel 2015

Huawei Consumer Business Group ha distribuito 108 milioni di smartphone nel 2015

Huawei ha registrato nel 2015 una crescita eccezionale del 70% anno su anno

In occasione del CES 2016, Huawei Consumer Business Group (CBG) ha annunciato risultati eccellenti e una rapida crescita anno su anno. Il fatturato registrato da Huawei CBG ha superato i 20 miliardi di dollari nel 2015, con una crescita di oltre il 70% rispetto al 2014. Inoltre Huawei, con  circa 108 milioni di smartphone distribuiti nel 2015 – un incremento del 44% rispetto all’anno precedente – è diventata il principale produttore cinese del settore, ha consolidato la propria posizione di leader del mercato e ridotto in maniera significativa il divario con i competitor.

Huawei è cresciuta a livello globale diventando il brand di smartphone più importante in Cina

Da marzo 2015 Huawei mantiene la leadership nel mercato cinese grazie anche al lancio di due smartphone di fascia alta quali P8 e Mate S. In Europa Occidentale, la quota di mercato relativa agli smartphone di fascia alta (400-500 Euro) è aumentata significativamente e l’azienda si è confermata tra i primi 3 produttori in Italia, Spagna , Belgio, Svizzera, Portogallo e diversi altri paesi.

La riconoscibilità del marchio Huawei è cresciuta a livello globale:

  • Huawei si è posizionata 88a nella classifica Interbrand’s Top 100 Global Brands, guadagnando 6 posizioni rispetto al 2014;
  • Huawei si è posizionata 70a nella classifica BrandZ 100;
  • Secondo il report IPSOS, Huawei ha registrato la più rapida crescita in termini di riconoscibilità del marchio, salendo dal 65% del 2014 al 76% del 2015; oggi circa il 75% dei consumatori globali conosce il brand Huawei;
  • Il dato relativo alla riconoscibilità del marchio è aumentato notevolmente anno su anno nei mercati europei: Italia (82%), Spagna (79%), Olanda (73%), Germania (68%);
  • Insieme  alla riconoscibilità del marchio Huawei è cresciuto anche il Net Promoter Score (NPS) salendo fino a 47 e posizionando Huawei al terzo posto a livello globale

Huawei P8, Mate 7, Mate S e Nexus 6P sono stati accolti molto positivamente nei mercati globali:

  • Sono stati distribuiti ben 4,5 milioni di Huawei P8 e lo smartphone ha ottenuto importanti riconoscimenti quali “Best Recommendation Award” dalla testata Ljud & Bild; “White Gold Award” dal magazine danese Tech-Test; “Recommended Product Award” dal portale norvegese Dinside.
  • Oltre 7 milioni di Mate 7 sono stati distribuiti nel 2015 e lo smartphone ha ricevuto il premio “BEST of IFA 2014” e altri riconoscimenti da Android Authority, GSM Arena e Tom’s Guide.
  • La distribuzione di Mate S ha superato le 800.000 unità nei primi 4 mesi dalla sua presentazione con disponibilità in circa 48 Paesi in Asia e Europa. Anche Mate S  è stato premiato come “BEST of IFA 2015” da Global Technology Media GIGA e AndroidPIT e ha ricevuto altri prestigiosi  riconoscimenti a livello globale .
  • Huawei Nexus 6P, realizzato in collaborazione con Google, ha avuto un enorme successo in Nord America registrando il tutto esaurito negli store Google a un mese dal lancio.. Nexus 6P è stato distribuito in oltre 60 Paesi di tutto il mondo, diventando immediatamente popolare e ricevendo ottime recensioni da parte dei media di settore. E’ stato anche finalista di “Holiday Season Recommendation”, “Editor’s Choice” e “Best of 2015” ottenendo importanti valutazioni da diversi media generalisti per innovazione tecnologica,qualità deldesign e della manifattura. 

Huawei leader in innovazione grazie alla ricerca e a partnership vincenti

L’eccezionale successo di Huawei è in gran parte legato agli ingenti investimenti in innovazione e R&D. Con oltre 16 centri R&D in tutto il mondo, tra cui Cina, Germania, Svezia, Russia e India, Huawei ha investito nel 2014 il 14,2% del suo fatturato globale in R&D, presentando 76.687 brevetti, 18.000 dei quali per i dispositivi Huawei.

Huawei ha applicato le sue più recenti innovazioni ai suoi prodotti, offrendo un’esperienza utente sempre più innovativa. Ad esempio, Huawei ha investito 98 milioni di dollari negli ultimi tre anni  creando un gruppo di ricerca in Francia per la realizzazione del primo ISP Huawei integrato su Mate 8. Questo ha permesso agli utenti di scattare foto eccezionali con una messa a fuoco più veloce, una maggiore chiarezza e una più accurata riproduzione dei colori. La tecnologia press-touch introdotta su Mate S, insieme alla tecnologia Knuckle Control 2.0, ha permesso di superare il tradizionale controllo touch-screen bidimensionale e introdotto nuove modalità di interazione tra utente e dispositivo. Inoltre, la tecnologia proprietaria Fingerprint 2.0 ha aumentato la velocità di riconoscimento delle impronte digitali del 100%.

Al CES 2016 Huawei ha presentato alcuni dispositivi realizzati in partnership con brand di rilievo a livello mondiale:

  • Con Swarovski, Huawei ha lanciato HUAWEI WATCH Jewel, il primo smartwatch realizzato per un pubblico femminile. HUAWEI WATCH Jewel è impreziosito da 68 SWAROVSKI ZIRCONIA incastonati nel quadrante, mentre il cinturino è in pelle per un elegante connubio tra stile e tecnologia;
  • Con Harman/Kardon, leader mondiale per le soluzioni audio, Huawei ha collaborato per garantire la migliore qualità audio/video sul nuovo tablet  Huawei MediaPad M2;
  • Huawei Nexus 6P, realizzato in collaborazione con Google, ha fatto sì che Huawei fosse riconosciuto come uno dei marchi più importanti del mondo, grazie al design e alla qualità di uno smartphone che ha superato nettamente le versioni precedenti di Nexus;
  • Nel mercato automotive, Huawei ha collaborato con GM, Volkswagen e PSA Peugeot Citroen, per integrare i moduli LTE di Huaweinei veicoli del futuro;
  • Nel mercato smart home Huawei ha introdotto Huawei Lite OS, il sistema operativo più leggero al mondo che utilizza l’applicazione Huawei Hilink, e collaborato con oltre 60 partner quali Haier, Midea, Skyworth e Broadlink;
  • Huawei ha inoltre collaborato con Vogue durante la Milano Fashion Week e con il famoso fotografo di moda Mario Testino e le star della moda Karlie Kloss e Sean O’Pry per la campagna pubblicitaria di Huawei Watch, celebrando così il matrimonio tra moda e tecnologia.

Anche nel 2016 Huawei porterà avanti il suo spirito di collaborazione attraverso partnership con brand di rilievo appartenti a diversi settori, tra cui smart home e cloud. Offrendo tecnologia all’avanguardia, innovazione e stabilendo ulteriori partnership strategiche, Huawei continuerà a fornire prodotti di alta gamma che rispondano alle aspettative degli utenti più esigenti.

Ti potrebbe interessare

Categorie: Mercato