SAP annuncia i risultati finanziari del 2015

SAP annuncia i risultati finanziari del 2015

SAP supera gli obiettivi del 2015 e aumenta le sue stime a medio termine per il 2017

SAP SE ha annunciato i risultati finanziari relativi al 2015 e al quarto trimestre 2015, conclusosi lo scorso 31 dicembre 2015.

SAP ha registrato uno sviluppo significativo nel quarto trimestre del 2015, con una rapida crescita in ambito cloud e un aumento a doppia cifra per il core business dell’azienda. Il fatturato non-IFRS generato da cloud e software è aumentato del 20% nel 2015 (+12% a valuta costante), superando le previsioni dell’8% (+10% a valuta costante). Le nuove sottoscrizioni cloud, elemento chiave per misurare il successo delle vendite SAP nel cloud, sono cresciute del 103% attestandosi a 883 milioni di Euro nel 2015, e hanno avuto un incremento del 75% nel quarto trimestre del 2015, raggiungendo i 334 milioni di Euro.

Il fatturato non-IFRS generato da sottoscrizioni cloud e servizi di supporto è stato pari a 2,3 miliardi di Euro (2 miliardi di Euro a valuta costante, raggiungendo gli obiettivi previsionali dell’anno, compresi tra 1,95 e 2,05 miliardi di Euro a valuta costante). L’utile non-IFRS è stato pari a 6,35 miliardi di Euro (5,903 miliardi di Euro a valuta costante, superando le previsioni dell’azienda, comprese tra 5,6 e 5,9 miliardi di Euro a valuta costante).

“Anche in Italia nel 2015 abbiamo fatto registrare ottimi risultati con una crescita del fatturato complessivo a doppia cifra”, ha affermato Luisa Arienti, Amministratore Delegato di SAP Italia. “Si tratta di un ciclo molto positivo iniziato ormai da qualche anno che dimostra come le imprese italiane sappiano cogliere le opportunità della Digital Economy per gestire il proprio business in modo veloce ed efficiente e raggiungere clienti, partner e dipendenti con esperienze uniche. Per il 2016 la nostra priorità sarà di continuare a creare valore per il business accelerando il percorso di digital transformation dei nostri clienti secondo i principi della co-innovazione e della semplificazione”.

Categorie: Mercato