ASUS annuncia la disponibilità di Chromebit CS10 in Italia

ASUS annuncia la disponibilità di Chromebit CS10 in Italia

Il più piccolo dispositivo al mondo basato su sistema operativo Chrome trasforma qualsiasi televisore o monitor compatibile con HDMI in un computer

Vincitore dei premi 2015 Good Design Award e 2016 CES Innovation Award, con un design raffinato ed elegante compattato in 12 centimetri di lunghezza, ASUS Chromebit CS10 è un piccolo concentrato di tecnologia che trasforma qualsiasi TV o monitor con ingresso HDMI in un computer basato sul sistema operativo Chrome.

Discreto e compatto, Chromebit CS10 dispone di un cavo di estensione e di un esclusivo connettore pieghevole Flex HDMI per adattarsi ai vari angoli e posizioni delle porte HDMI sui diversi display. Inoltre include due chiusure adesive a strappo per quegli utenti che desiderano agganciarlo al proprio display.

Chromebit CS10 si avvia in pochi secondi, restituisce una grafica Full HD, dispone del più recente sistema operativo Chrome, è predisposto per ricevere gli aggiornamenti in modo automatico e include un software per la protezione antivirus, per fornire agli utenti un ambiente di lavoro veloce, intelligente e sicuro.

Il dispositivo dispone di 2 GB di memoria RAM LPDDR3L, 16GB di storage eMMC, Wi-Fi dual-band 802.11ac, BT 4.0, porte USB, HDMI e può essere utilizzato con un hub USB e accoppiato con tastiere e mouse Bluetooth compatibili per offrire un’esperienza completa Chrome OS su un televisore o un monitor Full HD, consentendo agli utenti di navigare sul web, di riprodurre contenuti multimediali su YouTube o partite di calcio in diretta e di accedere a decine di migliaia di funzioni e applicazioni su Chrome Web Store.

Impostare Chromebit CS10 è semplice: è sufficiente effettuare il login al proprio account Google. Grazie a questo approccio il dispositivo mantiene i dati di ogni utente separati e sicuri. Chromebit CS10 viene fornito, inoltre, con 100 GB di spazio libero su Google Drive, dando accesso ai propri file in cloud così come ai servizi Google più diffusi.

Estremamente versatile, Chromebit CS10 può essere utilizzato anche come soluzione conveniente, scalabile e semplice da gestire per applicazioni di digital signage e chioschi multimediali.

Unitamente a Chrome Device Management, opera infatti come lettore multimediale ‘plug-and-play’, per esempio, per trasformare un display standard in un menù digitale al ristorante oppure per essere configurato come postazione single-purpose per casse, negozi di vendita al dettaglio, catene di fast food e ristoranti. Grazie alla possibilità di accedere all’account di Chrome OS è possibile utilizzare il dispositivo come chiosco multimediale condiviso in aeroporti, alberghi o centri turistici, lasciando ai singoli utenti la possibilità di passare da un account a un altro, di navigare in modo sicuro sul web e di scollegarsi automaticamente dopo un determinato periodo di tempo.

Categorie: Hardware
Tags: Asus, Chromebit, fact, hoot