265 compagnie di assicurazione utilizzano la soluzione di Tagetik per Solvency II

265 compagnie di assicurazione utilizzano la soluzione di Tagetik per Solvency II
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La soluzione pre-pacchettizzata permette di conformarsi alla normativa europea, inclusi i requisiti di ‘disclosure’ e reporting imposti dal Pillar 3 

Tagetik ha annunciato che 265 compagnie di assicurazione e più di 2.300 professionisti in tutta Europa stanno utilizzando la soluzione software pre-pacchettizzata ‘Solvency II’ per soddisfare i rigorosi requisiti imposti dalla direttiva europea, sviluppata per uniformare la regolamentazione delle assicurazioni nell’area EU e ridurne il rischio di insolvenza.

La soluzione di Tagetik per Solvency II è stata inizialmente sviluppata nel 2012. I clienti dell’azienda sono stati in grado di soddisfare con successo tutti i requisiti imposti dal Pillar 3 della normativa (‘Full Measures’) – entrato in vigore lo scorso 1’ gennaio per regolare la trasparenza nella ‘disclosure’ e nel reporting dei dati finanziari – e rispondere agli specifici requisiti locali previsti dai singoli stati europei.

Oltre all’Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici (Ania), le assicurazioni che si sono affidate al software di Tagetik includono, tra gli altri: Assicurazioni Generali, Talanx, Aegon, Triglav, AG Insurance, Allianz, Nationale Suisse, Menzis e Univè. Inoltre, nella ricerca di Gartner 2015 Market Guide for Solvency II Solutions, Tagetik ha ricevuto tra i punteggi di valutazione più alti nelle categorie ‘Pillar 2’, ‘Pillar 3’ e ‘General Capabilities’.

“Tagetik è stata una delle prime aziende di software a sviluppare una soluzione pre-pacchettizzata per Solvency II grazie al nostro ‘know-how’ nella gestione dei requisiti normativi per il mercato bancario e la forte esperienza nell’ambito della ‘disclosure’, del reporting e dell’integrazione dei dati finanziari”, ha dichiarato Sabrina Rosati, EVP, Global Practice Leader – Servizi Finanziari di Tagetik. “Poiché il software è costantemente aggiornato internamente, i nostri clienti non devono occuparsi di modificare la soluzione secondo i cambiamenti della normativa. Questo consente un risparmio di tempo enorme e garantisce la massima conformità con la direttiva europea. Inoltre, per supportare i nostri clienti nella transizione a Solvency II, abbiamo messo a loro disposizione uno staff dedicato di consulenti e abbiamo creato una ‘community’ di utenti per condividere le esperienze progettuali di aziende in tutta Europa.”

La soluzione pre-pacchettizzata di Tagetik fornisce un unico ambiente software per uniformarsi ai requisiti di Solvency II, tra cui: modelli predefiniti per l’estrazione dei dati, calcoli integrati, report pre-formattati per la produzione delle informazioni finanziarie e dei contenuti ‘narrative’, formule pre-configurate e regole di calcolo immediatamente disponibili, QRT, controlli di qualità e coerenza dei dati, riconciliazione con i dati di bilancio, output XBRL e supporto alla produzione dei documenti ‘Solvency and Financial Condition Report’ (SFCR) e ‘Regular Supervisory Report’ (RSR). La soluzione può essere utilizzata da sola o in combinazione con la piattaforma di Corporate Performance Management (CPM) di Tagetik.

Oltre a soddisfare i requisiti di Solvency II, la soluzione di Tagetik può essere utilizzata anche per elaborare qualsiasi altro tipo di reporting interno o esterno al fine di aumentare il valore dell’investimento IT e razionalizzare la gestione di altri processi aziendali. Il modello di dati unificato assicura inoltre la coerenza e affidabilità dei numeri in tutti i report prodotti.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Software