Marzo, i giri di poltrona dell’ICT

Marzo, i giri di poltrona dell’ICT

KIRILL TATARINOV 

Dopo aver ricoperto incarichi dirigenziali nei 13 anni passati in Microsoft, culminati nel ruolo di executive VP della Business Solutions Division, il 51enne Tatarinov ha assunto i ruoli di presidente e chief executive officer di Citrix, entrando altresì a far parte come direttore del consiglio di amministrazione dell’azienda. Robert Calderoni, già presidente e CEO ad interim, continua a svolgere il ruolo di executive chairman entro il board of directors.

VAN DER VAEREN, JP BARLEAZA

Fanno loro capo due nuovi incarichi di vice president in VMware. Forte di 25 anni passati nell’IT e nelle TLC, Henri van der Vaeren, in precedenza MD di SAP per Francia e Benelux e membro del suo comitato esecutivo, è entrato in società come VP per l’area SEMEA. Jean-Philippe Barleaza, in azienda invece dal 2007, è ora il VP channel and alliances and general business dell’area EMEA; area per cui era SD OEM, SI-SO e service provider sino all’ottobre scorso.

MAAN AL-SHAKARCHI

Già in Avaya dal 2005 in qualità di membro del team Nortel e da ultimo alla guida della divisione Networking per l’area global growth markets, è stato scelto dalla multinazionale per condurre la divisione Networking per le aree EMEA e APAC. Con alle spalle oltre dieci anni di esperienza nel settore tech, Al-Shakarchi, laureato in ingegneria elettrotecnica alla canadese McGill University di Montreal, durante la carriera ha militato in team commerciali e di vendita di servizi.

WALTER JI

In Huawei dal 2001, inizialmente nel dipartimento ricerca e sviluppo, è stato designato a ricoprire la carica di presidente del Consumer Business Group per l’Europa Occidentale. Una regione per la quale Ji ha già ricoperto i ruoli di vice presidente di Huawei Technologies Co. nel 2015 e in seguito di presidente del Carrier Network Business Group. Nel 2010, è stato invece CEO di Huawei Technologies in Spagna e Portogallo e nel 2007 CEO di Huawei in Nigeria.

ALESSANDRO BACCI 

Un nuovo incarico per lui in SAP Italia, quello di head of presales al posto di Alberto Bastianon, divenuto head of global customer operations. Bacci, milanese, classe 1970, laureato in ingegneria gestionale al Politecnico di Milano, è in società dal 2002, con ruoli di responsabilità crescente sia nelle vendite dirette sia in quelle indirette per le PMI. Negli ultimi tre anni, è stato global sales director, mentre nel passato ha operato in Baan Italia e Origin Italia.

TODD JOHNSON 

JDA Software Group gli ha attribuito l’incarico di chief customer officer. Un incarico che per Johnson fa seguito a una carriera ventennale all’interno della società. Ha ricoperto ruoli dirigenziali in svariate aree del business aziendale come sviluppo e gestione di prodotti, assistenza clienti, servizi di consulenza e vendite globali. Il suo percorso gli ha consentito di sviluppare una notevole conoscenza delle relazioni con la clientela a livello mondiale.

GLORIA GAZZANO

Una riconferma la sua, per il biennio 2016-2017, alla presidenza del CIO AICA Forum, il gruppo di lavoro dell’Associazione italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico che raduna i chief information officer delle maggiori realtà pubbliche e private in Italia. Inoltre, il CIO AICA Forum è il chapter italiano della European CIO Association, il sodalizio che riunisce i CIO in ambito europeo. Attualmente CIO di Snam, Gazzano ha ricoperto il ruolo di direttore ICT da gennaio 2012.

Categorie: Mercato