Nutanix porta in Italia Xpress, cloud enteprise per le PMI

Nutanix porta in Italia Xpress, cloud enteprise per le PMI
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

La soluzione si rivolge alle piccole e medie imprese che necessitano di un ambiente software in grado di soddisfare le loro esigenze di produttività

Una delle più grandi sfide che il mondo dell’IT deve affrontare riguarda i modi con cui le PMI possono mantenere aggiornati i propri sistemi, con un occhio ai costi. Non è sempre facile raggiungere un obiettivo del genere, visto che spesso i leader di mercato offrono soluzioni scalabili, ma solo in parte, tenendo fuori pacchetti interessanti e funzioni che ormai possiamo considerare basilari per una società di qualsiasi dimensione. Come implementare dunque un ecosistema idoneo a supportare le piccole e medie imprese? Secondo Nutanix, leader nel mondo del cloud computing enterprise, sviluppando un’offerta senza compromessi, che realmente sia indirizzata ai bisogni dei soggetti privi della forza economica delle multinazionali. Pensiamo a uno studio di architettura, a un associato legale o a un piccolo produttore locale; in che modo abilitare l’innovazione con una specifica attenzione a esigenze e capitale dedicato?

Agevolare le PMI

“L’obiettivo che ci siamo prefissati con Xpress è quello di portare nel futuro quelle entità che oggi non conoscono ancora le potenzialità del cloud a causa della necessità di investire ingenti somme nell’aggiornamento delle infrastrutture” – ci dice Howard Ting, Chief marketing officer di Nutanix. “Le grandi compagnie non hanno problemi nel rimodulare la capacità dei data center oppure nell’avviare corsi di aggiornamenti per i responsabili IT. Quelle più piccole invece soffrono una situazione del genere e rischiano di perdere i vantaggi competitivi che la tecnologia odierna permette di ottenere. Quello che vogliamo è garantire l’interoperabilità del cloud pubblico con l’efficienza e la scalabilità di quello privato, creando un ibrido che sia realmente al servizio delle PMI”.

Leggi anche:  Ecco gli smartphone Samsung che riceveranno Oreo

 

Come funziona

Nel concreto, Nutanix Xpress offre una serie di caratteristiche con cui chiunque può dotare la propria struttura informatica di strumenti fondamentali con cui accelerare il proprio business. Tra queste la possibilità di avere una soluzione all-in-one, completa di server, storage e tool di virtualizzazione, con una struttura più semplice ma comunque in grado di alimentare dalle 5 alle 500 macchine virtuali; la modalità Plug and Play, con un software pre-installato pronto in circa 60 minuti; l’integrazione di AHV hypervisor, che taglia i costi delle licenze; il backup sul cloud pubblico, come quello di Amazon e Azure.

La quotazione

La volontà di Nutanix è quella di crescere, e la dimostrazione è il debutto di qualche giorno fa al Nasdaq dove ha ottenuto un +135% sul valore azionario, ma vuole farlo accompagnando i propri clienti nel loro percorso di evoluzione digitale. Lo afferma chiaramente Alberto Filisetti, Country Manager Italy del gruppo: “Attraverso Xpress, tutte le PMI italiane, che non godono di elevate risorse in termini economici e di personale, possono finalmente sfruttare quei requisiti di versatilità, controllo e virtualizzazione ormai indispensabili per ogni tipo di organizzazione. Sappiamo quante entità soffrano la rapida evoluzione del mercato, per questo scegliere il giusto compagno di viaggio può rappresentare una scelta vincente, per fronteggiare senza timore le sfide del futuro”.


  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share
Categorie: Software