Schneider Electric amplia la piattaforma cloud con Wonderware Online InStudio

Schneider Electric amplia la piattaforma cloud con Wonderware Online InStudio

Una offerta Infrastructure-as-a-Service che trasforma il modo in cui si sviluppa software

Schneider Electric presenta Wonderware Online InStudio, un’offerta Infrastructure –as-a-Service che rivoluziona il modo in cui software engineers, System Integrator e utenti finali possono fare provisioning, sviluppare, testare e manutenere le applicazioni HMI e SCADA.

Wonderware Online InStudio fa parte dell’evoluzione della piattaforma cloud Wonderware Online: una gamma di strumenti per l’aggregazione, l’archiviazione e la visualizzazione di dati industriali che si identifica con il nome Wonderware Online InSight, e si basa su Microsoft Azure.

La nuova soluzione presentata oggi ha caratteristiche in stretto allineamento con le più recenti indicazioni strategiche diffuse da McKinsey&Company  in un articolo pubblicato ad agosto 2016, Digital in Industry: From Buzzword to Value Creation.

Nell’articolo si legge che “per mantenere efficienza e stabilità operativa ottenendo allo stesso tempo la capacità di calcolo e la velocità richieste dalle nuove attività data driven, le aziende più evolute scelgono oggi infrastrutture IT a due velocità – sovrapponendo un sistema IT cloud based potente, di nuova generazione,  a sistemi legacy sicuri, robusti e resilienti”.

Un servizio cloud per dotarsi di un’infrastruttura innovativa, disponibile e scalabile

Wonderware Online InStudio è un servizio cloud a sottoscrizione, altamente sicuro, che permette ai System Integrator di dotarsi di una infrastruttura di nuova generazione disponibile e scalabile. La soluzione supporta funzionalità che migliorano la collaborazione nel processo di sviluppo fra persone, anche se operano in paesi diversi e hanno ruoli diversi.

Fra i potenziali vantaggi che si possono ottenere troviamo la possibilità di offrire una migliore customer experience, l’ottimizzazione della fornitura di servizi di software engineering,  la creazione di design applicativi evoluti,  una maggiore rapidità di adozione da parte degli utenti, minori costi di progetto.  InStudio offre un ambiente molto ampio da usare per lo sviluppo, i test, la gestione delle versioni software, la formazione.

Con Wonderware Online InStudio, i software engineer possono:

  • creare in meno tempo ambienti di provisioning, sviluppo, test, formazione;
  • creare virtual machine in pochi click e iniziare subito a usarle, grazie a immagini VM pre-caricate;
  • ridurre il quote time, migliorando allo stesso tempo l’accuratezza;
  • creare ambienti “sicuri” per lavorare su proof-of-concept, change management, testing, upgrade.

InStudio va ad aggiungersi, insieme a Wonderware Online InSight, all’offerta Wonderware Online –  concepita in ottica cloud-first e mobile-first e pensata specificamente per migliorare l’efficienza operativa.

Le analisi di settore evidenziano come offerte di Infrastructure-as-a-Service (IaaS) cloud based ed altre soluzioni simili hanno anche un importante potenziale per ridurre l’utilizzo di energia e risorse naturali, perché ad esempio riducono l’utilizzo di componenti hardware per testare lo sviluppo di software.

Questa opportunità – unita alla migliore collaborazione e all’efficienza – aiuta a diminuire l’impronta ambientale complessiva di un’azienda:  obiettivo che Schneider Electric persegue con tutta la sua offerta, e identifica con il suo slogan “Life Is On”. Offrendo ai clienti l’opzione cloud, Schneider Electric porta avanti la sua filosofia di innovazione a tutti i livelli, che è al cuore di tutte le attività dell’azienda.

Categorie: Cloud Computing