Google investe forte nel cloud

Google investe forte nel cloud
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Google Cloud Platform ha ricevuto 30 miliardi di finanziamenti in 3 anni e ha svelato tante novità all’evento a lei dedicato

Google crede fortemente che il cloud diventerà centrale per lo sviluppo delle tecnologie future e la conferma è arrivata durante il Google Cloud Next 2017 di San Francisco che si chiude proprio oggi. Il presidente di Alphabet, Erich Schmidt, ha confermato che negli ultimi 3 anni l’azienda di Mountain View ha investito ben 30 miliardi di dollari nella sua piattaforma cloud proprietaria. La nuvola consente di archiviare milioni di dati in modo efficiente e sicuro ed è fondamentale per la nascita di nuovi prodotti come le auto senza conducente, l’intelligenza artificiale e molti altri ancora.

“Parlare di cloud computing – si legge in una nota pubblicata da Google Cloud sul proprio blog – significa parlare di velocità, agilità, collaborazione, conoscenza e trasparenza, con il machine learning alla base di tutto. Un’azienda di servizi tecnologici per le imprese deve essere esperta di reti, mobilità, sicurezza,
gestione dei dati e alte prestazioni affidabili, a basso costo e su scala globale. Google ha contribuito all’innovazione in molti di questi campi, e li ha fatti convergere tutti in Google Cloud”.

Durante l’evento è stata anche annunciata la nuova partnership con Sap e l’arrivo di nuovi clienti come eBay, Hsbc e Verizon. Inoltre, Big G ha svelato la sua nuova interfaccia di programmazione Google Cloud Video Intelligence API che tramite il deep learning è in grado di riconoscere e classificare non solo i soggetti (animati e non) ma anche i contesti e le azioni presenti nei video.

Infine, Google Cloud ha annunciato l’integrazione all’interno della piattaforma di Kaggle, la comunità di scienziati che si occupano di machine learning.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Cloud Computing