Capgemini lancia il primo testing lab per applicazioni mobile cloud-hosted dedicate all’industria dei servizi finanziari

Capgemini annuncia il lancio del primo testing lab per applicazioni mobile cloud-hosted e on demand dedicate all’industria dei servizi finanziari.

Il nuovo laboratorio consentirà ai provider di servizi finanziari di verificare e monitorare tutte le applicazioni per dispositivi mobili 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, per una massima qualità delle applicazioni mobile e un risparmio stimato sui costi fino al 50%.

“Flessibilità e facilità d’uso caratterizzano le applicazioni mobile. L’innovazione del sistema di monitoraggio di questa tipologia di applicazioni deve inoltre saper offrire flessibilità e convenienza e questo laboratorio mobile cloud-hosted è in grado di rivoluzionare la modalità con cui queste app vengono testate”, ha dichiarato Anand Moorthy, Vice President, Capgemini’s Financial Services. “Grazie alla collaborazione con il nostro partner Experitest, abbiamo l’opportunità di sfruttare una vasta gamma di strumenti per offrire ai nostri clienti uno sviluppo, un monitoraggio e un ciclo di produzione senza soluzione di continuità, in grado di trasformare il loro business”.

I clienti del team digital mobile DevOps – tra cui Quality Assurance (QA) e Production and Development – in sostanza “affittano” il laboratorio secondo la loro esigenza (ovvero i dispositivi mobili e il pacchetto strumenti) su base pay-per-use. In questo modo possono organizzare rapidamente un “laboratorio privato” che comprende diversi dispositivi digitali, tra cui tutti gli smartphone, i tablet e i dispositivi portatili di ultima generazione, come iOS, Android, Windows Phone e Blackberry.

Il laboratorio, che si basa sulla piattaforma SeeTestCloud di Experitest, permette ai clienti di accedere da remoto ai propri dispositivi mobile ovunque e in qualsiasi momento. L’intero ambiente, protetto all’interno della rete virtuale privata di Capgemini, fornisce tester con prestazioni ad alta velocità. Il laboratorio si integra perfettamente con la gamma di strumenti end-to-end di Experitest, così come con qualsiasi tipo di  automazione o sviluppo di ambiente open source. Questo consente la realizzazione di un testing completo delle applicazioni mobile – incluse le verifiche su funzionalità, prestazione e compatibilità – attraverso test manuali e automatizzati.

Leggi anche:  Innovazione esponenziale. L’informatica del cambiamento

“Il dispositivo mobile hosted cloud di Capgemini dedicato al settore dei servizi finanziari rappresenta un’offerta unica per le banche, le compagnie di assicurazione e le altre aziende che operano nei servizi finanziari. Le caratteristiche di base dei test funzionali e di performance sono pienamente integrati nel flusso CICD di queste aziende, creando cooperazione senza soluzione di continuità tra gli sviluppatori di app mobili, QA, e le operazioni, rendendo possibile lo sviluppo di app mobili di alta qualità”, ha dichiarato Tal Barmeir, Experitest CEO.

Il nuovo laboratorio supporta CI / CD (integrazione continua, implementazione continua) e permette di realizzare test completamente automatizzati 24/7. I team dei clienti possono integrarsi in qualsiasi ambiente di integrazione continua per gestire direttamente le verifiche ed eseguire in parallelo i test automatizzati. I clienti possono consolidare tutti i risultati dei test in un sistema di analisi centralizzato e perfino condividere gli stessi dispositivi con i team di sviluppo per una più veloce risoluzione dei bug. Il tutto oltre alla capacità di realizzare cicli di test più brevi e tempi più veloci di realizzazione sul mercato.

Le risorse di questo laboratorio rappresentano l’ultima di una serie di offerte di Capgemini in materia di software-testing che utilizza strumenti Experitest SeeTest, sottolineando il valore aggiunto che le due aziende sono in grado di garantire ai propri clienti dal momento in cui hanno formalizzato la loro partnership nel 2015 per le soluzioni integrate di mobile-testing.