Acotel Health, l’innovativa piattaforma cloud per la telemedicina del futuro

Acotel Health, l’innovativa piattaforma cloud per la telemedicina del futuro
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Uno degli aspetti più importanti, e spesso sottovalutati, nell’ambito della sanità è quello relativo all’empowerment dei pazienti, un processo attraverso il quale avviene una costante interazione, non solo professionale ma anche umana, tra il medico e il paziente.

Il Gruppo Acotel, multinazionale specializzata in soluzioni tecnologiche, presenta il nuovo rivoluzionario servizio di telemedicina sviluppato dalla divisione Health per coadiuvare le struttura sanitarie (ospedali, cliniche, studi medici, ecc.) nella gestione dei pazienti affetti da varie patologie per migliorare la qualità della vita dell’assistito, ottenere un uso più razionale delle risorse, ridurre il numero delle visite e dei costi assistenziali a lungo termine, semplificare i flussi di informazione.

Il vero punto di forza di Acotel Health è rappresentato dall’innovativa Piattaforma, completamente realizzata da Acotel in house da un pool di professionisti, flessibile e adattabile ai protocolli interni delle diverse strutture sanitarie. Tutte le funzionalità del sistema cloud di Acotel Health possono essere personalizzate in base ai profili di accesso e alle esigenze organizzative della struttura sanitaria. Quest’ultima ha a disposizione un servizio web che consente il monitoraggio 24h/7 e la gestione puntuale dei propri pazienti. Ciò conduce ad un’assistenza al paziente esclusiva, customizzata ed evoluta.

Come funziona

Tramite l’interfaccia web l’operatore della struttura sanitaria effettua la registrazione del paziente, a cui viene associata un’icona che riassume graficamente le sue condizioni cliniche generali, temporanee e di lungo periodo. La piattaforma permette di analizzare lo stato di salute di ogni singolo paziente e visualizzare l’andamento temporale di alcuni parametri vitali ritenuti maggiormente d’interesse quali, ad esempio, la glicemia, il peso, la pressione, il battito cardiaco, la temperatura basale e la misurazione della saturazione di ossigeno. Attraverso l’interfaccia, il medico può visualizzare lo status del paziente in ogni momento direttamente dallo schermo, analizzandone i parametri e ricevendo una segnalazione qualora siano fuori norma.
Anche il paziente diventa parte attiva in quanto può informare la struttura riguardo il suo stato di salute in tre modi: inserendo i dati in maniera autonoma da PC e smartphone, utilizzando l’apposita app (iOS e Android) o semplicemente telefonando al medico (nel caso di pazienti anziani e meno tecnologici).

Il servizio di Acotel Health sarà adottato, in via sperimentale, da alcune importanti strutture sanitarie di Roma e Milano che testeranno in anteprima le innovative features del servizio a favore dei propri pazienti.

Il sistema consente la storicizzazione dei dati clinici ai fini della clusterizzazione dei pazienti riconducibili a patologie similari, in un determinato arco temporale. Questo aspetto risulta particolarmente d’interesse anche per le case farmaceutiche che, in virtù dell’analisi dei dati raccolti in forma aggregata anonima e previo consenso informato del paziente, potranno beneficiare di analisi di settore maggiormente puntuali e identificare, al contempo, i migliori percorsi clinici da intraprendere nel medio e lungo termine.

Lo scenario più evoluto prevede l’aggiunta anche di un gateway Acotel in grado di ricevere dati da particolari sensori ambientali dotati di un’interfaccia di comunicazione supportata (Z-Wave, Zig Bee, BT, Wi-Fi). Si tratta di sensori di temperatura ambientale, umidità, CO2, qualità dell’aria, in grado di fornire al personale medico importanti informazioni sulla qualità dell’ambiente in cui vive il paziente e sulle eventuali conseguenze sulle sue condizioni di salute.

“Mettere il paziente al centro del processo di cure e renderlo partecipe e protagonista della sua salute è la nuova sfida che il mondo della Sanità si appresta ad intraprendere – spiega Claudio Carnevale, Presidente e Amministratore Delegato di Acotel Group. Con la sua divisione Health, Acotel mette al servizio di tutti gli operatori sanitari il proprio know how tecnologico e tutti gli strumenti per dare luogo ad una medicina più “umana” e incentrata su rapporti medico-paziente più paritari.”

A garanzia degli elevati standard qualitativi offerti dalle proprie soluzioni, Acotel Health ha scelto di certificarsi ISO 9001, standard volto al miglioramento dei processi aziendali e dell’efficacia e efficienza nella realizzazione di prodotti/servizi, e ISO/IEC 27001, standard sulla sicurezza delle informazioni che risulta essere una delle priorità strategiche della divisione di Acotel Group.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: E-Gov