Facebook vuole diventare un’app per appuntamenti?

Facebook vuole diventare un’app per appuntamenti?
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Facebook testa una funzione per aiutare gli utenti a organizzare le uscite con gli amici

Facebook non si accontenta di essere il social network, il sito d’informazione e ora anche il canale TV più grande al mondo. L’azienda di Menlo Park ora vuole mettere naso non solo nelle relazioni digitali ma anche in quelle reali. Un portavoce di Menlo Park ha confermato a Motherboard che sono iniziati i test per una nuova funzione che potrebbe causare non pochi problemi a Tinder, l’app per incontri che ora consente anche di sapere a chi piacciamo senza dover fare match (ma a pagamento). Facebook vorrebbe favorire gli incontri tra i contatti.

Tinder permette di trovare qualcuno per una serata in compagnia. Il colosso creato da Mark Zuckerberg, che ha pensato di prendere in prestito le Storie di Instagram per dare un senso alla barra nella parte alta della Home, ha invece sviluppato un algoritmo che in base ai gusti dell’utente gli proporrà di incontrare persone che potrebbe ritenere interessanti. Quest’ultimo potrà ovviamente accettare o rifiutare i suggerimenti ricevuti. Se entrambi dimostreranno di volersi incontrare si aprirà in automatico una chat su Messenger altrimenti le risposte rimarranno private. “Spesso le persone usano Facebook per organizzare uscite con gli amici quindi stiamo portando avanti un piccolo test nell’applicazione per facilitare questa opzione”, ha spiegato il portavoce di Facebook, che pare sia anche in trattativa con le maggiori etichette discografiche per portare la musica sulla sua piattaforma. La sperimentazione di questa nuova funzione al momento è limitata ad alcuni utenti selezionati di Canada e Nuova Zelanda.


  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share
Categorie: Web