Twitter sospende l’account di Donald Trump

Twitter sospende l’account di Donald Trump
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il profilo di Donald Trump è stato cancellato per 11 minuti. “Colpa di un dipendente canaglia”, accusa il Presidente USA

Non è un mistero che il social network preferito da Donald Trump sia Twitter. Lo stesso tycoon ha dichiarato che il sito di microblogging è stato fondamentale per arrivare a sedersi nello Studio Ovale e molti dei suoi annunci più importanti (e criticati dai suoi oppositori) avvengono proprio tramite questo servizio. Non è quindi un caso che Trump sia il leader più seguito a livello mondiale davanti a Papa Francesco. Quando il suo profilo personale è scomparso da Twitter in molti hanno pensato ad un tentativo di hacking o di una bizzarra mossa politica ma in realtà sembra sia trattato solamente di un errore.

Donald Trump ha ereditato dalla precedente amministrazione l’account @potus e i suoi 20 milioni di follower ma spesso predilige utilizzare il suo profilo personale @realDonaldTrump che conta oltre 41 milioni di seguaci. Proprio quest’ultimo è stato sospeso per 11 minuti senza alcun apparente giustificazione. Una volta ripristinato l’account, Twitter ha provveduto a spiegare la situazione tramite @Twittergov. Pare che Donald Trump sia stato cancellato dalla piattaforma da un dipendente del customer care all’ultimo giorno di lavoro di cui non è stato rivelato il nome. Ancora non è chiaro se l’operazione sia stata volontaria o un errore.

La risposta di Trump alla sua sospensione non si è fatta attendere e come suo costume non ha scelto di utilizzare toni piuttosto accesi. “Il mio account Twitter è stato rimosso per 11 minuti da un impiegato canaglia. Credo che il mio messaggio stia finalmente arrivando e sta avendo un impatto”, ha twittato il Presidente USA.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Web