Telegram si aggiorna con streaming video e widget per il login

telegram

Telegram ha introdotto diverse novità: streaming video, modalità notturna automatica e widget per il login su siti terzi

Telegram ha superato i problemi con Apple e ha lanciato un nuovo aggiornamento che offre numerose funzioni davvero interessanti. Si tratta di novità che rendono l’app molto più competitiva nei confronti di Facebook, che con tutti i suoi cambiamenti ha perso utenti per la prima volta nella sua storia. Da oggi la piattaforma consente di lanciare un video senza la necessità di scaricarlo. Grazie allo streaming è quindi possibile visualizzare un filmato immediatamente come avviene ad esempio su YouTube.

Telegram ha anche pensato a una soluzione per consentire di risparmiare la batteria. La modalità notturna si attiverà automaticamente dopo il tramonto o in condizioni di scarsa luminosità. L’utente potrà comunque decidere quale tema scuro vuole far comparire sul suo smartphone. La novità più importante riguarda però la possibilità di loggarsi su siti terzi attraverso il proprio account Telegram. L’app ha infatti rilasciato gli appositi widget esattamente come fanno Facebook e Google, che ha portato Uber in tribunale con l’accusa di averle rubato segreti industriali sulle self driving car. La lista dei portali collegati alla piattaforma di messaggistica sono disponibili all’interno della sezione Privacy e Security. Tutte le nuove funzioni sono al momento disponibili solo per la versione Android ma presto lo saranno anche per quella iOS. L’azienda di Pavel Durov non ha deciso di chiudere i rapporti con Apple dopo la rimozione del software da App Store. Le due società anzi stanno collaborando per fermare la diffusione di contenuti inappropriati all’interno delle chat. La Mela ha infatti spiegato che il ban momentaneo è stato dovuto alla scoperta di contenuti pedopornografici scambiati tra alcuni utenti pensando di essere protetti dalla crittografia.

Leggi anche:  Velocità, flessibilità e semplicità: OVH presenta la soluzione Cloud Web hosting