Pagamenti Digitali: Nexi e Comune di Milano lanciano la sfida

Pagamenti Digitali: Nexi e Comune di Milano lanciano la sfida
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares

Il 43,4% dei consumi delle famiglie milanesi viene saldato con pagamenti digitali: è il doppio della media italiana, ferma al 20%, e oltre a quella Europea del 40%

Nexi, la PayTech delle banche, lancia la sfida durante la conferenza stampa della Milano Digital Week guidata da Roberta Cocco, Assessore alla Trasformazione Digitale e Servizi Civili: Milano può diventare la prima cashless city in Italia.

“Nel capoluogo lombardo i pagamenti digitali rappresentano già il 43,4% del totale consumi delle famiglie: un dato doppio rispetto alla media nazionale, ferma al 20%, e addirittura più alto del  40% medio registrato in Europa- ha dichiarato Saverio Tridico, Direttore Corporate & External Affairs di Nexi, durante la conferenza stampa – Questo è un punto di partenza eccellente per offrire sempre più servizi di pagamento digitali a tutti i cittadini ,con l’obiettivo di rendere Milano la prima città cashless del nostro Paese”.

A tale scopo Nexi supporta la Milano Digital Week mettendo in campo una serie di iniziative legate ai pagamenti digitali: su tutte, il Cashless Milano Hack che si terrà il 17 e 18 marzo. Un evento realizzato per dare vita a proposte concrete che possano concorrere a rendere Milano una città sempre più cashless, in cui i pagamenti digitali diventino un’abitudine per qualsiasi tipologia di spesa e per qualsiasi importo. A oggi sono già più di 120 gli sviluppatori, web designer e startup iscritti: il vincitore riceverà un premio di 8.000 euro e la possibilità di vedere realizzato il proprio progetto per Milano.


  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares
Categorie: E-Finance