Condividiamo la cultura: da Italtel una rete wifi per Manifesta 12

Dal 16 giugno e fino a 4 novembre 2018 Palermo ospita la 12° edizione di Manifesta, biennale itinerante di arte contemporanea fondata ad Amsterdam nei primi anni ’90 dalla storica dell’arte olandese Hedwig Fijen.

Manifesta è un progetto culturale site-specific che reinterpreta i rapporti tra cultura e società attraverso un dialogo continuo con l’ambito sociale.

Il titolo di questa edizione – “Il Giardino Planetario. Coltivare la coesistenza” – indica la volontà di esprimere attraverso progetti, eventi, performance, concerti, installazioni la vocazione all’accoglienza e all’integrazione di una città da secoli al crocevia del Mediterraneo.

Capitale Italiana della Cultura 2018, Palermo diventerà per vari mesi un laboratorio vivo e pulsante, ricco di contaminazioni di paesi e culture diverse, da vivere liberamente, da condividere, da raccontare. Un laboratorio che non coinvolgerà solo le zone centrali della città ma si estenderà ad aree non valorizzate o periferiche, dove più spesso è il degrado a prevalere e dove normalmente l’arte e la bellezza non trovano spazio.

Italtel, così come Exprivia, con cui da dicembre 2017 costituisce un nuovo soggetto dell’ICT, crede nel valore culturale e sociale di iniziative come Manifesta 12 e ha voluto contribuire realizzando la copertura wifi di alcune delle sedi dell’evento tra cui piazza Magione e il Teatro Garibaldi che in questi mesi sarà la vera centrale operativa della biennale.

Oggi il nostro modo di vivere gli eventi è basato sulla condivisione. Al piacere di partecipare dal vivo si aggiunge il desiderio di condividere le nostre esperienze. Per rendere possibile tutto questo servono reti, servizi, infrastrutture estesi ai punti salienti dell’evento e al tessuto urbano circostante e non limitati alle aree centrali già coperte.

Leggi anche:  Al Vodafone 5G Experience Day la soluzione IoT per la telemedicina firmata Exprivia|Italtel

Italtel ha realizzato la progettazione e l’installazione dell’infrastruttura che, una volta terminata la manifestazione, rimarrà a servizio della città.