2018: La crescita record dei Ransomware

Gli attacchi dei ransomware stanno diventando sempre più diffusi. Alcuni consigli e un White Paper gratuito per  fronteggiare questa minaccia

Qual è il tasso di investimento delle aziende in materia di sicurezza informatica? Quanto è alta la percezione del rischio che si corre se non si hanno adeguate soluzioni di protezione dei dati aziendali? Il crescente aumento dei cyber attacchi dell’ultimo anno, sempre più aggressivi e sofisticati, ha fatto innalzare la soglia di attenzione delle aziende. Si è reso quindi necessario mettere in atto strategie puntuali di protezione dati, non solo in un’ottica risolutiva, ma anche e soprattutto in fase preventiva, per non farsi trovare impreparati.

Panda Security per aiutare i propri clienti ha sviluppato un nuovo modello di sicurezza avanzata: Panda Adaptive Defense. Questa innovativa tecnologia per la cybersecurity integra EDR (Endpoint Detection and Response) e le tradizionali soluzioni di Endpoint Protection, includendo un servizio di classificazione automatica del 100% dei processi in esecuzione e l’analisi in tempo reale delle minacce. Analizzare e comprendere le dinamiche di svolgimento dei cyber attacchi e il crescente sviluppo delle nuove armi digitali utilizzate dagli hacker, diventano oggi fondamentali in un contesto in cui il numero di malware è in continua crescita, evoluzione e sofisticazione. Più di 258.000 nuove minacce vengono infatti rilevate ogni giorno dai PandaLabs e solo per quanto riguarda i Trojan, il loro numero è aumentato del 350% rispetto all’anno scorso.

Tra le diverse tipologie di malware quelle che si possono considerare più efficaci e redditizie sono i ransomware. Il loro funzionamento si basa sul blocco del computer infettato, che viene tenuto “in ostaggio” fino al momento in cui l’azienda o l’utente paga il riscatto, spesso in forma di cripto valuta.

Leggi anche:  Kaspersky Lab e i produttori della birra Pilsner Urquell insieme per la cybersecurity nell'industria del beverage

Gli attacchi dei ransomware stanno diventando sempre più diffusi. Basta infatti scaricare un file o un software, per aprire facilmente la strada a un attacco. Questa tendenza aumenterà, considerando che sono sempre più i dispositivi connessi alla rete e si stima che nel 2020 questi arriveranno ad essere 50 miliardi. Di fronte al moltiplicarsi delle connessioni e alla crescente efficacia delle minacce informatiche, diventerà necessario soprattutto per le aziende implementare la propria sicurezza e Adaptive Defense di Panda Security è la carta vincente per prevenire i furti di dati.

Scarica qui il Whitepaper

Qui di seguito invece un’infografica sulle modalità di azione dei Ransomware