Natixis Payments sceglie SWIFT per i pagamenti istantanei

gpi swift

L’accesso diretto al sistema TIPS con SWIFTNet Instant offrirà ai clienti di Natixis Payments la possibilità di effettuare pagamenti istantanei all’interno dell’Area Unica dei Pagamenti Europea (SEPA)

SWIFT ha annunciato che Natixis Payments ha scelto SWIFT per fornire accesso al sistema TIPS per i pagamenti istantanei all’interno dell’Area SEPA (Area Unica dei Pagamenti in Euro).

“Natixis è un precursore nel settore dei pagamenti istantanei in Francia ed è nostra ambizione essere leader anche nell’area SEPA. Essere stati tra le prime banche ad aver introdotto l’utilizzo di TIPS è stato un passaggio naturale per noi. L’accesso diretto alla piattaforma TIPS con SWIFTNet Instant ci consente di utilizzare la nostra piattaforma SWIFT, collaborare con un partner di fiducia che conosce le nostre attività e offrire ai nostri clienti un’esperienza di pagamento istantanea che migliora ogni giorno”, ha dichiarato Jean-Luc Thérond, Deputy CEO, Head of Financial Institutions & Processing, Natixis Payments.

Player importante per i sistemi delle istituzioni finanziarie, per i pagamenti digitali dei consumatori e per le soluzioni adottate per i consumatori, Natixis Payments riunisce tutte le competenze del Gruppo BPCE in materia di pagamenti.

A partire da novembre 2018, in concomitanza con il lancio di TARGET Instant Payment Settlement, il servizio di pagamenti in tempo reale in euro, commissionato dall’Eurosistema, il nuovo servizio di messaggistica di SWIFT consentirà di effettuare pagamenti istantanei in tutta Europa tramite i sistemi TIPS e RT1 di EBA CLEARING.

Con una portata internazionale, che connette più di 11.000 banche, aziende e infrastrutture di mercato in oltre 200 Paesi, SWIFT è il partner ideale per fornire i servizi a supporto dei pagamenti istantanei con una soluzione efficiente e minima integrazione necessaria.

Leggi anche:  La trasformazione del settore finanziario, verso l’ecosistema di innovazione

SWIFT supporta gli operatori finanziari per raggiungere gli obiettivi posti dall’Eurosistema, entro il 2020, che prevedono l’accesso a TARGET2, TARGET2 per i titoli e TIPS con l’utilizzo del gateway per la piattaforma del mercato unico dell’Eurosistema (ESMIG). La soluzione SWIFT è pensata per fornire ai clienti una connessione a più sistemi di pagamento istantaneo in Europa tramite un singolo portale di accesso.

Alain Raes, CEO di SWIFT per la regione EMEA, ha detto: “Siamo lieti che Natixis Payments abbia scelto SWIFT per connettersi a TIPS”. “La nostra soluzione è progettata per soddisfare le esigenze di messaggistica, presenti e future, dei nostri clienti e non vediamo l’ora di collaborare con loro mentre intraprendono il percorso verso ESMIG”.

La fornitura di un servizio di messaggistica istantanea per i pagamenti all’interno dell’area euro è l’ultimo passo che SWIFT ha compiuto nell’ambito di una strategia globale che sfrutta tecnologie innovative per consentire pagamenti in tempo reale e riutilizzare la piattaforma esistente, assicurando una soluzione di messaggistica valida anche per il futuro, facile da implementare e utilizzare.

A febbraio, SWIFT ha rivoluzionato il sistema di pagamenti istantanei in Australia con il lancio pubblico della New Payments Platform (NPP). SWIFT ha già fornito alle istituzioni finanziarie statunitensi un accesso per la piattaforma di pagamenti di Clearing House e sta fornendo una soluzione simile al sistema Faster Payments System (FPS) di Hong Kong.