Cosa sono le Business Chat di Apple

Cosa sono le Business Chat di Apple
Buddybank è il primo soggetto operante in Italia a entrare nell’ecosistema delle Business Chat di Apple

C’è anche un’italiana tra le aziende che entrano nel circuito di iMessage per un customer service più diretto e alternativo alle piattaforme proprietarie

Buddybank è il primo soggetto operante in Italia a entrare nell’ecosistema delle Business Chat di Apple. La banca del circuito Unicredit si affianca così ad altre decine di organizzazioni internazionali che permettono agli utenti di entrare in contatto con team specifici semplicemente scrivendo un testo su iMessage. Il client predefinito di iPhone, iPad e macOS, apre così le sue porte alle conversazioni B2C, come supporto alle attività di marketing e assistenza.

In realtà, non basta scrivere un testo direttamente dall’app ma bisogna comunque passare per un link inserito sul sito di Buddybank o nell’applicazione proprietaria. Ad ogni modo, il vantaggio  resta il poter beneficiare di una visualizzazione integrata di ogni comunicazione, una volta avviata, sul proprio telefonino, senza doversi affidare a chatbot esterni.

Di cosa si tratta

E il dubbio sul perché Apple abbia lanciato le Business Chat è evidente, soprattutto se si guarda alla difficoltà con cui i chatbot si pongono all’attenzione dei più. Non sarebbe stato meglio lavorare per una piattaforma standardizzata, almeno integrata con i bot già presenti che sfruttano API di più ampio respiro, piuttosto che promuovere un ambiente chiuso e controllato direttamente?

Evidentemente no, per le solite questioni che fanno della Mela una compagnia sicura dal punto di vista tecnologico ma anche difficile da approcciare se si hanno idee che valicano confini e user experience consolidate internamente. Questo si traduce in un vantaggio? Per i consumatori sicuramente, perché alla fine si ritrovano comunque tra le mani un prodotto valido con cui restare in contatto con i brand, che poi si tratti di iMessage piuttosto che di un client terzo, non fa molta differenza.

Leggi anche:  Amazon Dash viola la legge tedesca