SB ITALIA al Digital Health Summit

Digital Health Summit
SB Italia partecipa al Digital Health Summit

Partire dalla digitalizzazione dei processi per una sanità 4.0

SB Italia, società specializzata in soluzioni IT per la gestione, l’integrazione e l’ottimizzazione dei processi aziendali, partecipa al Digital Health Summit, l’evento che richiama a Milano gli operatori della sanità – dalle case farmaceutiche agli enti ospedalieri, dalle aziende di servizi alle istituzioni – con l’obiettivo di ragionare intorno all’innovazione digitale e al contributo in termini di miglioramento delle prestazioni erogate e di efficienza.

SB Italia porterà la propria testimonianza e la propria expertise nel settore con un intervento di Pablo Pellegrini – BU Manager – dedicato a  “Digitalizzazione della sanità: vision, offerta ed esperienze di SB Italia”, in programma l’11 ottobre durante la sessione delle ore 12.00. Pellegrini presenterà la vision, le soluzioni e alcune esperienze significative dell’azienda, che opera in ambito sanitario da anni e collabora con istituti di rilevanza nazionale e internazionale.

Inoltre, il  12 ottobre, durante la sessione delle 11:30, Annarosa Farina, Responsabile Sviluppo e gestione applicazioni dell’Ospedale San Raffaele, racconterà il progetto condotto insieme con SB Italia per la digitalizzazione dei processi della sala operatoria.

Dal suo osservatorio privilegiato, SB Italia rileva che, in questa fase storica, i progetti di innovazione sono sempre più orientati alla trasformazione digitale dei processi clinici e amministrativi, alla integrazione dei sistemi e delle informazioni che ruotano attorno alle prestazioni, alla fruizione da parte del paziente e delle amministrazioni pubbliche delle informazioni di interesse nel rispetto delle più recenti norme sulla privacy.

Secondo Pellegrini, “innovare in ambito sanitario non è banale: non ci sono margini di tolleranza degli errori e i processi sanitari sono per necessità vincolati a rigidi protocolli. Gli stessi utenti, coinvolti emotivamente, spesso hanno forti resistenze al cambiamento. Nello stesso tempo però, la ricerca scientifica, la necessità di mantenere un elevato livello delle prestazioni in presenza di risorse sempre più scarse e la maggior confidenza con la tecnologia fanno sì che il processo di innovazione nella sanità sia inarrestabile: la Sanità 4.0 è realtà”.

Leggi anche:  Fattura elettronica e GDPR. Ostacolo o approdo?

Oggi più che mai l’evoluzione della normativa spinge verso l’utilizzo della tecnologia digitale per la gestione delle informazioni e dei documenti caratteristici della attività clinica, definendone i parametri applicativi e le integrazioni con i sistemi pubblici. Continua Pellegrini: “L’evoluzione tecnologica consente oggi di rispondere ai bisogni del comparto clinico con strumenti efficaci ed ergonomici utilizzabili anche in mobilità: si assottiglia la barriera fra utente e tecnologia. Per esempio, noi di SB Italia proponiamo una soluzione per la gestione di processi critici come quelli delle sale operatorie grazie a strumenti di semplice utilizzo, assimilabili agli smartphone che usiamo tutti i giorni.”

Sistemi come la gestione della cartella clinica elettronica e la gestione dei processi clinici – come il flusso operatorio – già adottati da diversi istituti, vanno esattamente nella direzione della digitalizzazione e del controllo dei processi, al fine di erogare migliori servizi per i pazienti e per la comunità.

“Abbiamo competenze trasversali in area sanità, sia clinica che amministrativa specifica e una profonda conoscenza dei processi caratteristici e delle esigenze di controllo, che ci permettono di proporre modelli dedicati. Integriamo le nostre soluzioni con i sistemi e i processi esistenti, capacità fondamentale nelle strutture complesse, a protezione degli investimenti pregressi. Il nostro approccio è concreto e solidamente orientato al raggiungimento del risultato, in tempi brevi e al minor costo”, conclude Pellegrini.

Per la durata della manifestazione, SB Italia sarà presente presso la Digital Disruptive Room dove sarà possibile toccare con mano le soluzioni per la digitalizzazione della cartella clinica e ambulatoriale e altre soluzioni tecnologiche in grado di migliorare i flussi e i processi.