Ecco il nuovo smartphone di Lenovo

Lenovo Z5 Pro GT

Ufficiale il bellissimo Z5 Pro GT con processore Snapdragon 855, 12 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione

Lenovo è più conosciuta per i suoi telefoni di fascia media che per i top di gamma. Ma l’azienda ha svelato quello che potrebbe essere lo smartphone Android più potente sul mercato: il Lenovo Z5 Pro GT, il primo con processore Snapdragon 855, vista la data di commercializzazione del 24 gennaio in Cina. Non è chiaro quando e se arriverà nel resto del mondo, Italia compresa, ma sta di fatto che il dispositivo è un concentrato di potenza, non solo sulla carta.

Lo Z5 Pro GT è dotato di una memoria RAM da 12 GB, 512 GB di storage e un display OLED da 6,39 pollici (2,340 x 1,080 pixel). Ospita una batteria da 3.350 mAh, due fotocamere posteriori (16 MP + 24 MP) e due frontali (16 MP + 8MP a infrarossi). Lenovo ha scelto di nascondere le camere dietro uno schermo anteriore scorrevole, un’opzione di design già vista sullo Xiaomi Mi Mix 3, il che conferisce allo Z3 Pro GT un rapporto schermo-corpo sorprendente.

Come è fatto

Sfortunatamente, il microfono si trova tra i sensori di scatto, il che vuol dire che ci sarà bisogno di aprire il carrello per rispondere alle chiamate. Inoltre, il modello non supporta la rete 5G e dunque non è quello a cui il produttore si è riferito nel corso dell’anno come esemplare a cui affiancare un modem Qualcomm di nuova generazione. Probabilmente, nel corso del 2019 Lenovo rilascerà una variante del suo top di gamma con il 5G ma è troppo presto per ipotizzare una scelta del genere.

Leggi anche:  Il Galaxy S10+ avrà cinque fotocamere

Ad ogni modo, il mondo degli smartphone sta facendo un salto in avanti notevole in quanto a prestazioni. Di recente abbiamo visto caratteristiche simili sul Porsche Design Huawei Mate 20 RS e OnePlus 6T McLaren Edition, pieni di talmente tanta potenza da poter superare anche certi notebook odierni. Senza che ve ne sia bisogno, fondamentalmente.