Steve Wozniak aspetta l’iPhone pieghevole di Apple

Steve Wozniak Apple

Wozniak è preoccupato dal fatto che Apple è meno innovativa in termini di design e pone grande fiducia nello smartphone pieghevole

Nell’ultima settimana sono stati finalmente svelati gli smartphone flessibili dei grandi produttori. Tutte le maggiori aziende del settore mobile stanno lavorando a un progetto simile ma ad oggi abbiamo visto solo Galaxy Fold di Samsung e Mate X di Huawei. Oppo ha preferito ritardare il lancio del suo dispositivo pieghevole a quando il mercato sarà più maturo nei confronti di questa tecnologia mentre Apple al momento si è limitata a depositare qualche brevetto. Steve Wozniak, co-fondatore della Mela, negli ultimi anni non è mai stato particolarmente clemente con il colosso di Cupertino ma durante un’intervista a Bloomberg ha confermato che attende con ansia di vedere il tanto atteso iPhone pieghevole.

Wozniak ha sottolineato che Apple ha mantenuto il primato nel settore mobile grazie a piccole innovazioni come Touch ID, Face ID e Apple Pay ma in termini di form factor è rimasta indietro rispetto alla concorrenza. The Woz si è detto preoccupato da questa situazione e pensa che l’iPhone pieghevole potrebbe essere un’importante innovazione. L’ingegnere informatico non teme comunque per la salute di Apple alla luce della crescita del settore servizi, anche se preferisce ancora il suo dongle Roku piuttosto che Apple TV. Stando alle ultime informazioni, il colosso di Cupertino avrebbe scelto di adottare uno stile molto simile a Galaxy Fold per il suo terminale pieghevole, che stando alla descrizione contenuta nel brevetto pare possa piegarsi in tre sezioni.

Leggi anche:  Il Galaxy Note10 avrà quattro fotocamere posteriori