Solo un quinto dei computer gira con l’ultima versione di Windows 10

Solo un quinto dei computer gira con l'ultima versione di Windows 10

Non manca molto al rilascio del prossimo Update del sistema operativo che molti potranno adottare solo con un doppio (ma anche triplo) aggiornamento

Buone e cattive notizie per Microsoft. La buona è che quasi il doppio degli utenti usa oggi l’ultima versione di Windows 10. La cattiva è che l’aggiornamento è oramai fuori da quattro mesi e c’è un’altra versione dietro l’angolo. Le statistiche provengono da AdDuplex, che ha analizzato circa 100 mila PC al mondo, individuando come solo il 21,2% di questi esegue il software di ottobre, ovvero la versione 1809, impedendo quindi di passare alla prossima, quando verrà rilasciata.

L’aggiornamento a Windows 10 dell’Aprile 2018 (versione 1803) è di gran lunga l’iterazione più utilizzata, con il 71,6% dei computer che la eseguono. Ciò vuol dire che, con molta probabilità, ci sarà bisogno di affrontare due aggiornamenti importanti quando avverrà la pubblicazione della 19H1.

Panorama poco omogeneo

Gli utenti con il Fall Creators Update (1709) sono scesi dello 0,3%, stabilendosi al 3,7% per AdDuplex, mentre il numero di chi ha Creators Update è rimasto stabile al 3,2%. Fuori elenco, ma ancora decisamente importante, la fetta del 37% di coloro che al mondo navigano tra le finestre di Windows 7. L’agenzia di rilevazione ha anche pubblicato alcune statistiche sull’utilizzo di Surface.

Il modello più popolare resta Surface Pro 4, seguito da Surface Pro e Surface Pro 3 del 2017. Senza troppo scalpore, il costoso e ingombrante Surface Studio è all’ultimo posto dei device hardware a livello globale col marchio Microsoft. Ciò non sorprende, visto che si potrebbero acquistare ben sette Surface Go al prezzo di uno Studio e avere ancora abbastanza soldi per caricare a bordo del software a pagamento.

Leggi anche:  Come trasformare Windows 10 in Windows 7