Amazon sfida gli AirPods di Apple

Amazon sfida gli AirPods di Apple

Pare che presto Amazon possa lanciare un paio di auricolari senza fili, dotati di Alexa e pronti a sfidare la Mela

Amazon si sta preparando a lanciare un paio di auricolari wireless con a bordo Alexa nel tentativo di ottenere lo stesso successo degli AirPods di Apple. Secondo Bloomberg, gli auricolari non verranno lanciati nella seconda metà dell’anno, con prezzi probabilmente più economici rispetto alla diretta concorrenza. Il punto di forza, o meglio di differenziazione, potrebbe essere proprio la presenza di Alexa, maggiormente integrato con oggetti di uso quotidiano, in casa e in ufficio, e dunque pronta a essere molto più utile di Siri in tante attività giornaliere.

Come sappiamo, Amazon ha sin da subito realizzato la sua AI per essere interoperabile con vari marchi e brand, mentre l’idea di Apple è decisamente diversa, preferendo una chiusura della piattaforma. Nonostante ciò, Siri può comunicare con IoT e oggetti vari, pur non godendo della stessa versatilità dei competitor.

Audio migliore

Eppure, gli AirPods sono gli auricolari da battere. Per questo, Bloomberg spiega che Aamzon lavorerà molto sulla qualità della resa audio, qualcosa che potrebbe spingere le persone e a scegliere il proprio accessorio piuttosto che quello della Mela. In tal caso, servirà una forte integrazione con iOS, e qui si giocherà gran parte della battaglia per il mercato. Stando alle fonti, una volta attivati, gli utenti potranno chiedere all’assistente digitale di accedere alla musica, alle informazioni meteorologiche e, ovviamente, ordinare i prodotti tramite Amazon.

Ci saranno anche controlli con gesture, come il touch per accettare e terminare le chiamate e passare da una canzone all’altra. Il rapporto afferma che gli auricolari sono stati testati nei colori nero e grigio e arriveranno in una custodia che farà anche da caricabatterie. Una mossa del genere avrebbe senso per Amazon, già un leader nello spazio di altoparlanti alimentato dall’AI. Secondo una recente ricerca di CCS Insights, il segmento cosiddetto “hearables” dovrebbe crescere rapidamente nei prossimi anni, con oltre 20 milioni di indossabili sonoro venduti nel 2023, rispetto ai soli 6 milioni del 2018.

Leggi anche:  OnePlus mostrerà un prototipo 5G a Barcellona