Galaxy Note10, il leak punta alla fotocamera

Galaxy Note10, il leak punta alla fotocamera

Il prossimo telefonino di Samsung pare destinato ad essere un aggiornamento incrementale rispetto al Galaxy Note9 dello scorso anno

A settembre Samsung svelerà il suo Note10 ma cosa possiamo aspettarci? Secondo un noto informatore di Twitter, il “più grande cambiamento” sarà il posizionamento della telecamera, che a quanto si dice vedrà un orientamento verticale piuttosto che orizzontale. In risposta alle domande sul social, si afferma che il dispositivo, denominato “Da Vinci”, dovrebbe presentare “lo stesso hardware della videocamera” della famiglia attuale di Note9, con il medesimo doppio obiettivo da 12 megapixel invece di una configurazione tripla come quella vista sul Galaxy S10. Il tweet di Ice Universe rileva inoltre che il posizionamento della fotocamera frontale sarà diverso, confermando che il Note10 adotterà un pannello Infinity-o, con il solito foro in alto a destra.

Cosa sappiamo

Notato per la prima volta dal sito Mobielkopen, il benchmark del Note10 associa al telefonino il numero di serie SM-N976V, che pare essere il modello del Galaxy Note10 Pro 5G, e rivela che avrà una risoluzione di 1440×3040 e un aspect ratio di 19: 9. Si prevede che il Note10 avrà la stessa risoluzione sul suo display da 6,27 pollici, inferiore allo schermo da 6,75 pollici per il modello a marchio Pro. Pur non essendo così strabiliante, il leak suggerisce che Samsung porterà il suo pannello Infinity-O sulla linea Galaxy Note, in quanto il Galaxy S10 sfoggia lo stesso rapporto di aspetto 19:9. Le altre specifiche trapelate parlano della presenza del sistema operativo Android 9 Pie, una batteria da 4.500 mAh con supporto per ricarica rapida da 25 W, il 4G e il 5G sull’esemplare con caratteristiche più elevate, ovvero Pro.

Leggi anche:  Il Motorola Razr foldable costerà 1.200 dollari