Apple rivela, accidentalmente, la data di vendita del Mac Pro

Apple rivela, accidentalmente, la data di vendita del Mac Pro

La data di commercializzazione del prossimo computer della Mela è sbucata sul sito ufficiale, prima di essere rimossa

Il team di Cupertino ci è andato relativamente cauto nel rivelare una data di lancio ben precisa per il Mac Pro presentato di recente. Sapevamo che sarebbe arrivato, prima o poi, in autunno, una finestra temporale non così limitata. Ecco allora che il sito di esperti 9to5Mac ha notato che il link “Notify Me” della sezione Mac Pro del sito Web di Apple, che permette di inserire la prima email per essere avvisati quando il prodotto raggiunge i negozi, si è destato all’improvviso, rivelando che il Mac Pro vedrà la luce a settembre. Ovviamente poco dopo l’avviso è rientrato e adesso mostra semplicemente “in autunno”.

Cosa sappiamo

Non è stata esattamente una sorpresa, dato che tra i tre mesi a disposizione settembre sembrava quello più logico, anche in vista di una vendita per le vacanze natalizie.  Ciò che rimane effettivamente segreto è il prezzo del computer. Sappiamo che il cartellino del modello di base è di 5.999 dollari ma non si sa a quanto possa arrivare la bestia con una CPU Intel Xeon a 28 core e grafica Radeon Pro di fascia alta.

Probabilmente Apple sta mantenendo il silenzio perché la variante magnum potrebbe far sobbalzare dalla sedia. Più o meno quello che è accaduto per lo stand del Mac Pro, prezzato 999 dollari, ovvero quanto un buon computer di fascia alta per i consumatori. C’è da ricordare che il Pro non è prettamente un PC per la massa ma per un pubblico esigente, creativi e designer, che rientreranno della spesa nel giro di poco.

Leggi anche:  Apple e Samsung multate dall'Antitrust per l'obsolescenza programmata