Google Game Builder arriva su Steam

Steam usa l’IA per raccomandare i migliori giochi

Big G ha annunciato la disponibilità sulla piattaforma di gaming del suo strumento gratuito per lo sviluppo di videogiochi

Google ha confermato l’arrivo di Game Builder su Steam. Si tratta di un tool, gratuito, con cui sviluppatori anche alle prime armi possono realizzare il loro videogame, senza dover conoscere le complesse e tediose righe di codice. La volontà è quella di trasformare, nel più breve tempo possibile, un’idea in un progetto concreto, supportando appunto la pubblicazione su vari store, tra cui lo stesso Steam. “Diciamo che se hai in mente qualcosa per un videogioco, allora qui hai la possibilità di concretizzarlo – ha scritto in un post il Direttore del team di Game Builder, Logan Olson, in occasione dell’uscita del software – potrebbe trattarsi di un gioco d’azione in prima persona con protagonista una lumaca in fuga dalla legge o di una partita multiplayer con solo carlini. Se prima c’era un problema, la necessità di saper programmare o avere a che fare con l’arte in 3D, ora tutto è più semplice”.

Cosa può fare Game Builder

Game Builder non è il primo software che promette di abbassare le barriere di ingresso nel magico mondo della creazione di giochi senza codice. Tuttavia, questo permette di avere a che fare con qualcosa di più avanzato, come moduli JavaScript, e Google Poly, una repository di modelli 3D. Forse la cosa più importante è che Game Builder è un’esperienza molto meno solitaria rispetto ai precedenti strumenti, in quanto abilita la collaboration, consentendo a gruppi di persone di lavorare su uno stesso progetto allo stesso tempo. Una simile caratteristica darà la spinta necessaria all’affermazione della piattaforma? Non possiamo dirlo con certezza ma al momento Game Builder è in beta e circolano in rete già alcuni video tutorial che rappresentano un primo passo verso la messa in opera.

Leggi anche:  Fortnite da record: oltre 300 milioni di dollari in revenue su iOS