Superare il gap tra formazione e mondo del lavoro con Zucchetti

Superare il gap tra formazione e mondo del lavoro con Zucchetti

L’Academy Zucchetti per programmatori suscita l’interesse della Regione Liguria

Zucchetti incontra l’Assessore all’Istruzione e Formazione della Regione Liguria Ilaria Cavo, il Vice-Sindaco di Rapallo Pier Giorgio Brigati, il Presidente del Consiglio Comunale Mentore Campodonico, il Consigliere con incarico alla Pubblica Istruzione Laura Mastrangelo e il Preside dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale Liceti Norbert Künkler.

Obiettivo? Scoprire, anche assieme ai ragazzi che hanno partecipato alla prima edizione ligure dell’Academy Zucchetti (e che concluso il percorso di formazione in aula hanno iniziato questa settimana il periodo di stage in azienda), come possa un importante progetto aziendale come questo diventare un ponte tra pubblico e privato in un’ottica soprattutto di sviluppo del territorio e attenzione ai giovani, con la finalità quindi da un lato di riuscire a facilitare l’inserimento professionale dei neodiplomati provenienti da istituti a indirizzo Informatico o Sistemi Informativi Aziendali, e dall’altro di rispondere alla crescente domanda di lavoro proveniente dal settore dell’Information Technology.

“Accademia Zucchetti, il servizio di formazione della prima azienda italiana di software, nella realizzazione del corso si è preposta come obiettivo principale quello di contribuire a ridurre il gap tra la preparazione scolastica e le competenze richieste dal mondo del lavoro in ambito ICT. – afferma Katia Fabene, responsabile Accademia Zucchetti –. Per fare ciò ha ideato una scuola di formazione per programmatori che ha visto la sua prima edizione nel 2018 presso la sede di Lodi e che, forte del successo riscontrato, è stata estesa quest’anno anche alla provincia di Genova. L’interesse manifestato dalla dott.ssa Ilaria Cavo e dal sindaco Carlo Bagnasco nei confronti del nostro percorso di formazione, da un lato è la conferma del fatto che abbiamo scelto di lavorare su un ponte che si rende più che mai necessario, ossia quello tra mondo della formazione e mondo del lavoro, e dall’altro è fonte di grande soddisfazione per tutti noi perché rappresenta un importante riconoscimento al lavoro che come azienda facciamo per i giovani e per il territorio.”

Leggi anche:  Responsa entra a far parte di Gruppo Euris

Sì perché in effetti l’Academy Zucchetti, grazie al suo percorso di formazione sui principali linguaggi di programmazione web, e al particolare focus sulla tecnologia Zucchetti, è riuscita ad assumere ben il 90% dei partecipanti al corso, lasciando ai restanti un importante bagaglio formativo in grado davvero di fare la differenza sul mondo del lavoro.

“L’istituto Liceti, dopo essersi contraddistinto per il podio ottenuto dai suoi studenti alle olimpiadi mondiali di robotica, conferma la sua reputazione di scuola fortemente impegnata allo sviluppo delle competenze digitali – dichiara Ilaria Cavo, Assessore Regionale a Istruzione e Formazione –. Aver ospitato qui la Zucchetti Academy, permettendo ai diplomati liguri di seguire in Liguria corsi di specializzazione che aprono le porte a concrete occasioni di lavoro, è un servizio reso sia ai ragazzi che al territorio. È stato importante oggi aver incontrato questi neodiplomati entusiasti che saranno in stage presso le sedi di Zucchetti di Rapallo e Aulla con elevatissime probabilità di assunzione al termine del percorso. È una conferma di quanto abbiamo detto e ripetuto al salone Orientamenti: l’importanza del saper fare, del sapere tecnico e le richieste di competenze digitali che arrivano dal mercato del lavoro anche ligure. Concluso questo primo progetto pilota l’invito all’azienda è di inserirsi nei percorsi di orientamento attivati da Aliseo nelle scuole, come il “registro dei testimonial” e “adotta un istituto” in modo da aumentare la potenzialità di orientamento e di conseguenza la platea dei corsi con un bacino su scala regionale.”

Il progetto è stato portato avanti anche grazie al fondamentale sostegno del Gruppo IB, partner di Zucchetti attivo sul territorio ligure da 35 anni, che ha messo a disposizione alcuni dei suoi migliori esperti per contribuire al percorso formativo degli studenti dell’Academy, nonché grazie al preside dell’istituto Liceti Norbert Künkler che ha reso disponibile un’aula della sua scuola e al rifornimento di pc a opera del Gruppo Zucchetti che sono stati utilizzati per tutta la durata del percorso formativo e che sono stati poi donati all’Istituto di Istruzione Superiore Statale di Rapallo.

Leggi anche:  Nasce 3rand Up Solutions per supportare i brand nella loro value proposition