Google mira alla registrazione delle telefonate su Android

Ascolta l'articolo

La funzionalità è stata scoperta nel codice dell’app Telefono, che potrebbe essere aggiornata in concomitanza dell’uscita di Android 11

L’app Google Phone, utilizzata nei dispositivi Pixel e Android One, potrebbe presto permettere agli utenti di registrare le proprie telefonate in corso. Ad oggi, niente di simile esiste né per Android né per iOS, se non tramite applicazioni di terze parti che spesso non funzionano bene. Eppure, permettere di registrare una conversazione potrebbe essere utile per mille motivi.

Tra questi il lavoro di un giornalista durante un’intervista, la volontà di tenere traccia di una telefonata con agenzie pubblicitarie, magari ex pericolosi e così via. Ed ecco che Mishaal Rahman sul sito XDA ha individuato il codice nell’app Telefono che suggerisce un aggiornamento che potrebbe portare proprio a questo. Come notato da Rahman, la registrazione di chiamate telefoniche era precedentemente possibile prima di Android Pie e non esiste un’API ufficiale di registrazione delle chiamate da Android Marshmallow.

Cosa avremo

Non è chiaro se questa è una funzionalità che verrà mai implementata ampiamente ma XDA nota che Xiaomi ha recentemente annunciato una funzione di registrazione delle chiamate ed è possibile che questo codice sia correlato a quello individuato sulla versione stock di Android, quella in uso sui Pixel appunto. Google ha affermato che sta lavorando per riportare le API di registrazione delle chiamate alle future versioni del sistema operativo, il che porterebbe a soluzioni di terze parti più affidabili.

L’anno scorso, Google ha dichiarato di non aver introdotto l’opzione in Android Q perché non aveva finalizzato abbastanza la modalità per un uso sicuro, con tutto quello che “sicuro” può significare in questo senso. Forse farà la sua comparsa sul prossimo Android 11 e, in quel caso, qualcosa si dovrebbe sapere al Google I/O di maggio, ossia all’evento annuale dedicato alla community degli sviluppatori legati al robottino verde.

Leggi anche:  Chimica & farmaceutica. L’IT per vincere le sfide