Facebook Messenger potrebbe vietare l’inoltro di massa di messaggi

Facebook introduce nuove impostazioni sulla privacy per Messenger
Ascolta l'articolo

Come per WhatsApp, anche Messenger limiterà l’inoltro di uno stesso messaggio a non più di cinque utenti

Facebook Messenger potrebbe vietare l’inoltro di massa di messaggi nel tentativo di bloccare il continuo spam e condivisione di bufale in merito al Coronavirus. Gli sforzi della compagnia in materia di fake news sono evidenti, come già fatto in India, Myanmar e Sri Lanka nel 2018. Proprio in India, mesi fa centinaia di notizie false hanno causato un linciaggio di massa da parte della folla, un evento in cui anche WhatsApp è stata tirata in ballo.

Nel luglio del 2018, la società di proprietà di Facebook ha dichiarato la volontà di limitare l’inoltro di messaggi a più utenti di WhatsApp, così da bloccare sul nascere certe catene di disinformazione. A gennaio 2019, sempre WhatsApp ha applicato il limite di cinque chat inoltrate su scala globale. Lo stesso limite ora potrebbe essere imposto da Facebook alla sua piattaforma casalinga Messenger, come scoperto da Jane Manchun Wong, un hacker che ha retroingegnerizzato le app, e che ha individuato il test di Facebook.

Messenger limiterà l’inoltro di messaggi

L’hacker ha twittato come ha trovato il codice nascosto all’interno dell’app, ma intanto un portavoce di Facebook ha confermato che l’azienda sta lavorando per limitare la diffusione della disinformazione su Messenger. Questa è stata la risposta della compagnia: «Stiamo lavorando duramente per limitare la diffusione di informazioni errate sulle nostre piattaforme, in particolare relative al Covid-19. Lo faremo esplorando più opzioni su come testare limiti più severi per il numero di chat a cui poter inviare un messaggio contemporaneamente. Questa funzione è ancora in fase di sviluppo e non ancora testata esternamente». Il messaggio arriva poco dopo che il gruppo ha annunciato la volontà di utilizzare Messenger per aiutare le organizzazioni sanitarie a fornire informazioni accurate sul Coronavirus.

Leggi anche:  Facebook ha cancellato la conferenza per gli sviluppatori