Cisco accelera l’adozione sicura del cloud grazie a una nuova piattaforma Edge WAN

Cisco accelera l’adozione sicura del cloud grazie a una nuova piattaforma Edge WAN
Ascolta l'articolo

Cisco presenta una nuova piattaforma Edge WAN (Wide Area Networking) che garantisce accesso sicuro e automatizzato alle applicazioni

Cisco presenta una nuova piattaforma edge WAN (Wide Area Networking) che permette di accelerare l’adozione del cloud e fornire connessioni sicure e automatizzate alle applicazioni nel cloud, nel data center e nell’edge. La famiglia Catalyst 8000 Edge, parte fondamentale del portfolio di soluzioni di rete intent-based di Cisco, è una piattaforma di routing innovativa e ad alte prestazioni. Grazie alla funzionalità integrata di analisi, la nuova piattaforma offre piena visibilità della rete e degli eventuali problemi legati alle applicazioni, e tramite le informazioni fornite, permettono di ottimizzare l’esperienza utente.

Man mano che le aziende adottano il cloud e dispongono di una maggiore potenza di calcolo per eseguire una gamma più ampia di applicazioni e migliorare le prestazioni, i team IT si scontrano con una maggiore complessità e un minore controllo e visibilità delle applicazioni in esecuzione sulle loro reti. Queste sfide limitano l’agilità e la capacità di fornire esperienze sicure e connesse. La nuova piattaforma Cisco Catalyst 8000 Edge rivoluziona la WAN edge, permettendo ai clienti di essere più agili grazie a una connessione automatizzata e sicura alle applicazioni nel cloud, nel data center e nell’edge.

“Con la proliferazione di applicazioni, carichi di lavoro e servizi sempre più distribuiti in tutto il continuum edge-cloud, le aziende hanno a che fare con nuove realtà nell’edge WAN”, ha commentato JL Valente, Vice President, Product Management dell’Intent-Based Networking Group di Cisco. “Nel creare architetture sicure per l’accesso multicloud, i dipartimenti IT hanno bisogno di agilità per cambiare rotta e adattarsi rapidamente alle esigenze di business. La piattaforma Cisco Catalyst 8000 Edge abilita l’edge WAN e l’edge cloud, permettendo agli utenti di connettersi a qualsiasi cloud in modo sicuro e con prestazioni elevate e, allo stesso tempo, fornendo visibilità e agilità al business”.

Leggi anche:  Multicloud ed edge in cima alla lista delle priorità dei responsabili IT

La nuova piattaforma permette di adottare soluzioni cloud con tempi personalizzati. Per chi desidera implementare un’architettura Secure Access Service Edge (SASE), Cisco SD-WAN converge in un’unica soluzione la SD-WAN gestita in cloud e la sicurezza distribuita via cloud. Per chi ha bisogno di un’implementazione on-premise è supportata sicurezza SD-WAN full-stack.

“L’Adventist Health System ha sperimentato una crescente necessità di servizi Edge WAN ad alte prestazioni in tutti i propri ospedali e studi medici”, ha dichiarato Ed Vanderpool, IT Technical Manager di Adventist Health. “Alimentata da un crescente utilizzo di applicazioni basate su cloud, tele-medicina, imaging ad altissima definizione e collaborazione remota, la nostra rete deve offrire connettività sicura, altamente resiliente e scalabile, e fornire agilità in modo da poter soddisfare le esigenze di assistenza ai pazienti e di business. Stiamo ampliando la nostra rete intent-based, e in questo senso la piattaforma Edge della Serie Cisco Catalyst 8000 ci fornisce una soluzione SD-WAN flessibile in grado di fornire le prestazioni, la visibilità e la sicurezza necessarie per offrire tali esperienze di connessione in tempo reale”.

La famiglia Catalyst 8000 è concepita per risolvere le problematiche di edge WAN più pressanti di oggi ed è sufficientemente flessibile per affrontare le sfide future. Sono disponibili tre modelli, progettati per diversi casi d’uso:

  • La piattaforma Edge Catalyst 8500 è ideale per i Data Center e i siti di Colocation e di Aggregazione e integra, in un unico rack compatto, la più completa offerta SD-WAN con porte 40G e 100G Ethernet uniche nel loro genere. La piattaforma è potenziata dal processore Quantum Flow di terza generazione, un circuito ASIC (Application Specific Integrated Circuit) creato per garantire elevate prestazioni, sicurezza pervasiva e servizi di rete completi.
  • La piattaforma Edge della serie Catalyst 8300 è progettata per gestire la connessione edge nelle filiali, offrendo accesso modulare con un diverso set di opzioni per fornire servizi on-demand che permettono di adattarsi rapidamente ai mutevoli requisiti di business. Inoltre, offre prestazioni SD-WAN di quattro volte maggiori rispetto agli attuali router Cisco ISR (Integrated Services Routers).
  • Il Catalyst 8000V Edge Software offre le stesse funzionalità ma in modalità software. Può essere implementato nel cloud o virtualizzato su una piattaforma come la serie Cisco 5000 Series Enterprise Network Compute System (ENCS).
Leggi anche:  Ansaldo Energia sceglie VMware Cloud on AWS

La mobilità wireless via cellulare è ormai un fattore critico nelle moderne WAN e Cisco permette ai clienti di migrare facilmente verso una WAN wireless avanzata 4G LTE e 5G:

  • Cisco Catalyst Cellular Gateway permette di implementare una WAN wireless senza modificare l’infrastruttura esistente. Permette di incrementare la rete cellulare a un’opzione di collegamento primario SD-WAN con connettività gigabit a qualsiasi cloud o posizione. La release iniziale supporta velocità Advanced 4G LTE CAT 18, con versioni 5G disponibili a breve.

Le serie Cisco Catalyst 8300 e 8500 e la soluzione Cisco Cellular Catalyst Gateways sono già disponibili, mentre il Cisco Catalyst 8000v sarà disponibile a Dicembre 2020.  Tutte le soluzioni sono disponibili tramite opzioni di sottoscrizione flessibili.