Alfresco annuncia Alfresco Mobile - disponibili applicazioni per iPad e iPhone

| a cura di

Le nuove applicazioni evidenziano l'impegno nei confronti di un’innovazione mobile open e flessibile

Alfresco, la piattaforma open source per il social content management, ha annunciato la disponibilità di Alfresco Mobile: app iOS gratuite per iPad e iPhone. Disponibili nell'Apple App Store, le app iOS di Alfresco estendono l'esperienza Alfresco ai dispositivi iOS e forniscono agli utenti aziendali l'accesso diretto ai contenuti business-critical ovunque servano. Alfresco Mobile è compatibile con l'intero portfolio di prodotti Alfresco, tra cui le più recenti versioni di Team, Enterprise e Community di Alfresco. Gli utenti attuali di Alfresco possono scaricare le app gratuite che consentono di accedere ai contenuti direttamente da un iPhone o iPad.

Secondo Apple, nel corso del 2011 i tablet sono stati testati o implementati dall'80% delle aziende Fortune 100. Poiché l'adozione dei tablet PC è in costante crescita, ne consegue che i dipendenti desiderano poter scegliere quale dispositivo e software utilizzare, mentre le aziende, pur con i limiti posti dalle esigenze di sicurezza e dai requisiti di conformità, sono sempre più interessate a supportare strumenti in grado di accrescere la produttività dei propri dipendenti.

Oggi, più che mai, la proprietà dei dispositivi è nelle mani dei dipendenti, mentre la proprietà di applicazioni e contenuti è condizionata dalle politiche di sicurezza e di gestione dei contenuti stabilite tra l'organizzazione e i dipendenti.

Con Alfresco Mobile i dipendenti possono migliorare l'efficienza in un ambiente di lavoro mobile, mentre i responsabili IT possono contare sulla costante protezione delle informazioni aziendali, indipendentemente dalle proprie esigenze di sicurezza. Le app ottimizzano la piattaforma Alfresco sulla base della stessa tecnologia affidabile e sicura utilizzata da più di 2000 aziende, tra cui importanti brand globali come Home Depot, Endo Pharmaceuticals, Michelin, The National Health Service e la New York Philharmonic.

"I tablet costituiscono già il terzo schermo degli attuali knowledge worker e stanno velocemente sostituendo notebook e report stampati nelle riunioni d'affari, ovunque nel mondo", ha dichiarato Todd Barr, CMO di Alfresco. "Il nostro obiettivo è creare funzionalità esclusive e utili sui tablet per consentire l'interazione con i contenuti aziendali e queste app sono solo l'inizio. Alfresco aspira a diventare il file system aziendale leader di mercato per tablet PC e smartphone".

Mentre le nuove app iOS forniscono ai clienti Alfresco una soluzione di facile utilizzo e implementazione, la piattaforma di base continuerà a supportare standard aperti, ad esempio WebDAV, consentendo ai clienti di creare proprie app o di ottimizzare app di terze parti secondo le proprie esigenze di business. Man mano che le soluzioni mobili e cloud evolvono e maturano, Alfresco continuerà a supportare gli standard aperti che consentono ai clienti di scegliere la soluzione e gli strumenti che più si adattano alle loro specifiche esigenze.

Per sviluppare la nuova applicazione mobile Alfresco si è avvalsa della collaborazione di Zia Consulting, uno dei suoi Platinum partner. "Da un certo periodo di tempo eravamo sul mercato con la nostra piattaforma applicativa mobile Fresh Docs", ha dichiarato Mike Mahon, CEO di Zia, "che ha destato notevole interesse da parte dei clienti. Si è trattato di una grossa opportunità che ci ha permesso di ottimizzare la nostra esperienza di sviluppo mobile e di collaborare con il team Alfresco alla realizzazione di Alfresco Mobile".

In concomitanza con il rilascio delle applicazioni per dispositivi mobili, Alfresco ha annunciato la collaborazione con Marc Dubresson, già Project Manager di Apple, che guiderà una nuova divisione mobile di Alfresco e le future iniziative di sviluppo di prodotti mobili. In Apple, Marc è stato responsabile del rilascio di Pages, la prima app iPad di Apple che rimane ancora oggi l'app iPad più venduta. Alfresco ha deciso di investire in persone di talento capaci di costruire soluzioni mobili in grado di soddisfare le esigenze dei molti clienti impegnati a sfruttare al meglio le tecnologie mobile e cloud nelle loro aziende.

Le app iPad e iPhone offrono un ampio set di caratteristiche per la condivisione e la collaborazione in mobilità, tra cui:

• Accesso in completa sicurezza ai contenuti corporate dall'iPad o iPhone

• Visualizzazione in anteprima di documenti, presentazioni e file audio / video oppure download per accesso offline

• Scatto di fotografie dall'iPhone e caricamento delle stesse direttamente su Alfresco

• Modifica di documenti sull'iPad e caricamento tramite WebDAV

• Avvio di processi di business Alfresco direttamente sul tablet, utilizzando regole

• Aggiunta di commenti e tag ai contenuti aziendali

• Ricerca tramite nomi di file oppure full-text

• Applicazione delle regole di sicurezza e riservatezza aziendali