Checkpoint Systems supporta Yves Rocher nelle attività di business intelligence

  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    18
    Shares

Checkpoint Systems, leader mondiale per la gestione delle differenze inventariali, la visibilità della merce e le soluzioni di etichettatura dei capi d’abbigliamento, annuncia di essere stata scelta da Yves Rocher Italia per il monitoraggio dei flussi di visitatori all’interno dei punti vendita del gruppo. L’azienda sta utilizzando la piattaforma web hosted di Checkpoint Systems denominata CheckCount™, che garantisce un servizio evoluto di conta-persone e una reportistica dettagliata e intuitiva.
Il marchio Yves Rocher disponeva già di un sistema di conteggio visitatori, ma questo aveva funzionalità basilari e risultava poco efficace. “Eravamo alla ricerca di una nuova tecnologia che non subisse eventuali manomissioni o errori umani ma che fosse automatizzata e precisa al fine di analizzare nel dettaglio le performance dei nostri punti vendita”– spiega Pierre Alexandre Chenel, Direttore Generale di Yves Rocher .
Obiettivo principale dell’azienda nell’utilizzo di una soluzione di visitor counting era quello di comprendere l’efficacia delle vetrine nell’attrarre nuovi clienti e di valutare la profittabilità di ogni negozio nella capacità di trasformare ogni cliente occasionale in un cliente fedele. Dopo aver testato con successo la soluzione di Checkpoint Systems nel punto vendita di Assago a fine 2010, Yves Rocher ha deciso di installare la piattaforma CheckCount™ dotata di telecamere termiche in 19 punti vendita, cui si aggiungeranno nel corso del 2012 altri 6 negozi, per un totale di 25 store.
Grazie ai dati forniti da Checkpoint, Yves Rocher è riuscita con maggiore facilità a misurare il raggiungimento degli obiettivi aziendali. “Dopo solo 3-4 mesi dall’istallazione di CheckCount™ – commenta Chenel – notiamo una maggiore motivazione da parte del personale nel raggiungere i target prefissati: la consapevolezza di avere a disposizione un sistema che misura i dati giornalieri relativi alle visite in negozio spinge tutti ad intervenire in maniera tempestiva in caso di scarsa affluenza dei clienti”.
La possibilità di estrapolare quotidianamente un’informazione dettagliata e divisa per ora ha inoltre permesso all’azienda di organizzare meglio i turni del personale, potenziando la presenza dello staff nei momenti di maggiore afflusso di visitatori. Inoltre, incrociando i dati forniti da Checkpoint con quelli di vendita, l’azienda ha potuto misurare l’efficacia di alcuni corsi sulle tecniche di vendita che sono stati svolti poco prima dell’introduzione del sistema.
“Abbiamo scelto e apprezzato la soluzione di Checkpoint Systems per la puntualità e la precisione nella comunicazione dei dati, oltre che per la semplicità d’uso della piattaforma – commenta Chenel, che conclude – Prossimamente intendiamo implementare il sistema presso tutti i nostri punti vendita ed auspichiamo che anche i nostri affiliati scelgano al più presto di adottare la stessa soluzione”.
Salvador Cañones, Country Manager di Checkpoint Systems Italia, commenta così l’accordo: “Siamo lieti di supportare Yves Rocher nelle attività di analisi dei dati perché crediamo fermamente che solo la conoscenza approfondita di ciò che accade quotidianamente all’interno dei negozi possa garantire la definizione di strategie efficaci ed apportare un miglioramento dei costi gestionali.”
.
A proposito di YVES ROCHER:
YES ROCHER, fondatore della Cosmétique Végétale® ha dato vita nel 1959, ad una marchio unico e originale che propone prodotti a base di principi attivi vegetali sicuri ed efficaci, accessibili a tutte le tipologie di clientela e al miglior prezzo.
Siamo presenti in 5 continenti, operiamo nel mondo attraverso 4 canali di vendita perfettamente complementari: la Vendita per Corrispondenza, i negozi esclusivi Yves Rocher, la Vendita Diretta e Internet.
Per quanto riguarda i centri di bellezza, la società conta 1600 punti vendita circa, in oltre 45 paesi, di cui 51 in Italia

A proposito di Checkpoint Systems Spa
Checkpoint Systems è il leader mondiale per la gestione delle differenze inventariali, la visibilità della merce e le soluzioni di etichettatura dei capi d’abbigliamento. Checkpoint collabora con i punti vendita e con i loro fornitori per ridurre le differenze inventariali, migliorare la disponibilità della merce sugli scaffali e sfruttare i dati in tempo reale per raggiungere l’eccellenza operativa.
Le soluzioni Checkpoint si basano su quarant’anni di esperienza nel settore delle tecnologie RF, su differenti offerte per la gestione delle differenze inventariali, su una vasta gamma di soluzioni per l’etichettatura dei capi d’abbigliamento, sulle applicazioni RFID leader di mercato, sulle soluzioni innovative per la merce ad alto rischio di furto e sulla sua piattaforma di gestione dati Check-Net online. Grazie a queste soluzioni, i clienti Checkpoint possono godere di un aumento nelle vendite e nei profitti grazie all’ottimizzazione della supply-chain, alla stampa di etichette su richiesta e ad un ambiente di vendita aperto in grado di offrire sicurezza migliorando l’esperienza d’acquisto dei consumatori.
Quotata sul NYSE (NYSE: CKP), Checkpoint opera su tutti i principali mercati e conta 5.600 dipendenti in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni, visitare www.checkpointsystems.it


  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    18
    Shares
Categorie: Dalle Aziende