GETTY IMAGES RINNOVA IL SUPPORTO A VISA POUR L’IMAGE 2012

  • 120
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    120
    Shares

Getty Images avrà nuovamente una presenza significativa in occasione dell’atteso appuntamento con Visa Pour L’Image 2012, il festival internazionale di fotogiornalismo che si tiene tutti gli anni a Perpignan, in Francia. Per il quinto anno consecutivo Getty rinnova il supporto a questa manifestazione e conferma l’impegno nei confronti del fotogiornalismo oltre che dei talenti noti ed emergenti a cui è dedicata questa occasione.

Aidan Sullivan, Vice President, Photo Assignments, Editorial Partnerships and Development di Getty Images, ha commentato: “Siamo lieti di poter confermare nuovamente il nostro sostegno a Visa Pour L’Image; riteniamo molto importante prestare il nostro sostegno a questa comunità e riteniamo che il festival svolga un ruolo centrale nel continuo sviluppo di questo mercato offrendo una piattaforma ottimale per l’analisi e la valutazione di lavori davvero magnifici realizzati da professionisti di tutto il mondo. Per questo diamo all’evento un valore più che mai rilevante”.

Per Getty Images il festival sarà anche l’occasione per annunciare i nominativi a cui saranno assegnate le borse del premio 2012 Grants for Editorial Photography, l’iniziativa nata per sostenere e far conoscere i progetti più interessanti presentati nel campo del fotogiornalismo. L’annuncio si terrà nella serata del 6 settembre, mentre i professionisti premiati potranno illustrare le loro creazioni il giorno seguente, venerdì 7 settembre, dalle 15 alle 16. Dal 2005, anno in cui è stato istituito il concorso, Getty Images ha finora assegnato oltre 700.000 dollari a professionisti di tutto il mondo. Per ulteriori informazioni sul programma delle borse istituite da Getty Images si rimanda all’indirizzo www.gettyimages.com/grants.

Jean-Francois Leroy, direttore del festival, ha asserito: “Ancora una volta Getty Images dà prova del proprio impegno rivolto al fotogiornalismo. Oltre all’importante iniziativa Getty Images Grants for Editorial Photography, Getty garantisce anche un supporto diretto e concreto a Visa Pour L’Image. Non possiamo che essere entusiasti di avere al nostro fianco un partner di questo calibro”.

Per il secondo anno consecutivo è la creazione di un fotogiornalista di Getty Images a ricevere l’importante riconoscimento City Of Perpignan Remi Ochlik Award, precedentemente noto come Young Reporter of Perpignan Award: si tratta di Sebastian Liste, premiato per il progetto intitolato Urban Quilombo, un reportage che documenta scene di vita alla Galpao da Araujo Barreto – una fabbrica di cioccolato ormai dismessa di Salvador de Bahia in Brasile che ha dato un tetto a 130 famiglie senza casa prima di esserne allontanate lo scorso anno dal Governo centrale. Spagnolo di nascita, Sebastian ha documentato la vita di questa comunità dal 2009. Lo scorso anno il premio era stato assegnato a Ed Ou per il reportage sui Bambini Soldato in Somalia.

Il reportage di Julien Goldstein, fotogiornalista di Getty, e il fotografo Contour Doug Menuez sono stati anch’essi selezionati dall’organizzazione dell’evento per presentare le loro creazioni. Di seguito i temi dei lavori che verranno illustrati al festival:

Kurdistan
Julien Goldstein / Reportage Getty Images

Silicon Valley
Doug Menuez / Contour Getty Images

Urban Quilombo
Sebastian Liste/ Reportage Getty Images

Saranno inoltre presentati i progetti ultimati di Krisanne Johnson e Stanley Greene, vincitori delle edizioni 2009 e 2011 di Getty Images Grants for Editorial Photography; Getty Images ha assegnato ai due professionisti un premio del valore di 20.000 dollari ciascuno, somma che ha permesso loro di sviluppare ulteriormente i lavori avviati.

Swaziland, 2006-2011
Krisanne Johnson/ vincitrice Getty Images Grants for Editorial Photography 2009

Standing at the Graveyards of E-waste
Stanley Greene/ vincitore Getty Images Grants for Editorial Photography 2011

Aidan Sullivan ha poi aggiunto: “Sono molto felice che i nostri professionisti siano stati ancora una volta riconosciuti a Visa Pour L’Image, potendo mettere in mostra i loro prodotti. E sono entusiasta che per il secondo anno consecutivo il reportage di un fotogiornalista di Getty Images abbia ricevuto il prestigioso premio Remi Ochlik; le mie congratulazioni a Sebastian per un progetto di tale livello innovativo ed emozionale”.

Oltre a queste mostre, Getty Images sarà presente al festival con i lavori di molti dei propri fotografi e con sessioni quotidiane di lettura del portfolio presso il proprio stand.


  • 120
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    120
    Shares
Categorie: Dalle Aziende