Andrea Radic alla direzione comunicazione Expo 2015

Andrea Radic, 45 anni, giornalista professionista, è il nuovo direttore della comunicazione di Expo 2015. Dopo la nomina di Alberto Mina ai rapporti istituzionali e del dirigente dell’Onu di New York ( di cui Stanca ha preferito non rivelare il nome fino alla firma del contratto) alle relazioni internazionali, spunta il terzo nome tra i manager che affiancheranno Stanca nella gestione della comunicazione della Soge. Nello specifico le principali responsabilità della nuova direzione comunicazione Expo 2015 affidate a Radic riguardano le aree di comunicazione , relazione con i media ed eventi.

«La chiamata di Lucio Stanca rappresenta per me un onore. Sono chiamato – afferma Radic – a prendere parte ad un grande progetto e ad una sfida affascinante che ho accettato con entusiasmo». Andrea Radic è un uomo dai molti talenti. Lo abbiamo incontrato questa mattina al civico 5 di via Ugo Foscolo a due passi dall’ottagono della Galleria Vittorio Emanuele II, considerato il salotto della città. Non ha ancora un ufficio con il suo nome sulla porta, ma la sua agenda è già fitta di appuntamenti. Radic che riporterà direttamente all’amministratore delegato Lucio Stanca, ha maturato esperienze professioni di comunicazione sia nel settore pubblico, sia in quello privato.

Dal 1997 al 2004 è stato portavoce del presidente della Regione Lombardia per poi assumere la responsabilità di direttore della comunicazione e delle relazioni istituzionali per il Sud Europa di Alcatel-Lucent. La sua esperienza nel settore dell’Ict rappresenta un indubbio valore aggiunto alla macchina organizzativa dell’Expo.

Leggi altre news, approfondimenti, documentazione relativi ad Expo 2015, nella sezione dedicata di DMO!

Leggi anche:  Con Corvallis, l’innovazione nella PA è possibile