Blom fornisce le mappe al Ministero della difesa francese

Blom, la più grande azienda europea nel settore della acquisizione ed elaborazione di informazioni per la creazione di mappe geografiche, è stata inserita dal Ministero della Difesa francese in un programma di fornitura di mappe geografiche altamente tecnologiche. L’accordo comprende la produzione di mappe geografiche e la creazione di modelli di dati seamless derivati da immagini satellitari. Il valore del contratto ammonta ad almeno 5 milioni di Euro erogati nei prossimi 5 anni.“Questo accordo è l’ennesima conferma che i nostri servizi dimostrano un eccellente livello professionale e commerciale ed è, inoltre, un riconoscimento internazionale della nostra competenza specialistica”, ha dichiarato Håkon Jacobsen, CEO di Blom.Blom ha siglato un contratto di 5 anni con il consorzio di EADS S.A. – Difesa e Sistemi di Sicurezza e Thales Communications S.A. Francia, per la produzione di mappe geografiche VMAP2i per conto del Ministero della Difesa francese. VMAP2i è la versione francese dello standard congiunto dei Paesi NATO per la misurazione delle mappe geografiche in scala 1:50.000 e anche 1:100.000. Le nazioni della NATO e i Paesi che collaborano con la NATO hanno tutti concordato la produzione di mappe VMAP2 di molte aree del mondo, in particolare i luoghi dove si trovano dispiegate le forze NATO. Le carte VMAP2 vengono prodotte basandosi su immagini satellitari ad alta risoluzione e su informazioni supplementari ricavate da altre fonti.Il contratto sottolinea inoltre l’impegno di Blom nei confronti di importanti settori “vertical” come la sicurezza, la protezione e la difesa.Blom si concentrerà ulteriormente sul settore difesaIl contratto avrà inizio durante il primo semestre del 2009. Per l’Europa Blom ha stabilito lo sviluppo ulteriore di prodotti e servizi rivolti ai settori della difesa e della sicurezza. Nel corso del 2008 Blom ha annunciato la definizione di numerosi contratti nell’ambito difesa. In Agosto Blom ha divulgato di avere ottenuto un contratto molto simile con gli enti della difesa spagnola, inoltre l’azienda, all’inizio dell’anno, ha concluso un accordo con l’USACE – U.S. Army Corps of Engineers. Blom ripone molte aspettative per futuri conferimenti di lavoro nell’ambito della difesa.

Leggi anche:  Digital innovation hub, il data driven model di ARIA