Epatite A: chiesta rogatoria a Canada, Polonia e Ucraina per i frutti di bosco

Epatite A: chiesta rogatoria a Canada, Polonia e Ucraina per i frutti di bosco
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Aumentano i contagi di epatite A nel Nord Italia per i frutti di bosco surgelati contaminati. Il Ministero ha chiesto una rogatoria a Polonia, Canada e Ucraina

Non accenna a diminuire il contagio di epatite A causato da alcuni frutti di bosco congelati contaminati. Il Ministero della Salute, che sta valutando se concedere la sperimentazione al metodo Stamina, ha creato una task force il cui compito è quello di prendere tutte le iniziative del caso per fermare la diffusione del virus. Il Ministero ha anche confermato che i frutti contaminati sono ancora in commercio in Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna e che un buon metodo per evitare di contrarre il morbo è quello di far bollire i frutti almeno per 2 minuti.

Chiesta rogatoria a Ucraina, Canada e Polonia

Dalle indagini della task force sui prodotti presenti in alcuni supermercati lombardi ed emiliani è emerso che i prodotti contaminati provengono da Canada, Ucraina e Polonia. La contaminazione dei frutti sarebbe avvenuta a causa dell’utilizzo di acque sporche per il loro lavaggio. Il Ministero ha quindi chiesto una rogatoria ai tre Paesi.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Off-Topic