Memoring, il social network di Claudio Cecchetto si rinnova

Memoring, il social network di Claudio Cecchetto, si presenta completamente rinnovato grazie al restyling effettuato da DGLine, web agency specializzata nello sviluppo di portali e progetti web, in collaborazione con Azero, agenzia di graphic design

Claudio Cecchetto, da tempo interessato alle dinamiche del web e al mondo dei social network, ha affidato a DGLine lo sviluppo del software, l’ottimizzazione delle performance della piattaforma e l’implementazione delle nuove funzionalità, e ad Azero il design e l’art direction.

Memoring.com è un social network innovativo che permette di memorizzare le pagine più interessanti del web in un percorso organizzato, diretto e pensato dall’utente, che consente di conservare, aggiornare e condividere i risultati delle ricerche online attraverso le apposite Weblist disponibili e di velocizzare la selezione e la reperibilità delle informazioni. Non a caso Memoring si definisce con l’acronimo Roc: Ricerca, Organizza, Condividi.

Memoring è una nuova grande risorsa per tutti i suoi fruitori: in modo facile e veloce, con pochi click del mouse si possono consultare informazioni su film, musica, libri, viaggi, offerte di lavoro, case da vendere o acquistare, cultura, spettacolo, gossip e altro ancora.

Uno dei suoi punti di forza è il fatto di essere un motore di ricerca “umano”, nel quale i risultati non sono scelti da un computer ma selezionati dalle persone in base ai propri interessi e al proprio know-how. L’esperienza e la conoscenza diretta da parte di personaggi famosi o degli esperti di settore rende ancora più autorevoli i contenuti suggeriti. Anche l’aspetto “social” è una caratteristica importante del progetto: le persone possono non solo scambiare informazioni ed esperienze, ma anche incontrarsi e conoscersi sulla base delle affinità, delle passioni e delle proprie esigenze.

Leggi anche:  Teleskill collabora con il Comune di Milano per la formazione a distanza

“Fin dal primo incontro con Claudio Cecchetto”, commenta Davide Giansoldati, Managing Director di DGLine, “ho capito subito le potenzialità e l’idea vincente alla base di Memoring. Ora che abbiamo lanciato la prima versione, guardiamo avanti: ci sono nuove funzionalità in cantiere che non vediamo l’ora di rilasciare”.