Disponibile da EMC il software Retrospect 8.1 per gli utenti Mac

EMC, leader nelle soluzioni di leader mondiale nelle soluzioni e tecnologie per la gestione delle informazioni, ha annunciato la disponibilità di EMC Retrospect 8.1, il software per il backup e il recovery affidabile dei dati per la piattaforma Mac.

La versione 8.1 offre prestazioni ottimali per i computer Mac basati su processore Intel, miglioramenti apportati all’interfaccia utente annunciata all’inizio dell’anno con la versione 8.0 e oggi disponibile anche per i sistemi PowerPC Mac, fornendo piena compatibilità agli utenti finali e alle organizzazioni che utilizzano modelli precedenti di computer Mac per i propri backup.

“Era di fondamentale importanza garantire supporto ai sistemi PowerPC Mac al fine di fornire alle aziende di piccole e medie dimensioni il miglior prodotto per il backup e il recovery dei dati in grado di soddisfare appieno le loro esigenze”, ha dichiarato Peter Wharton, Vice President of Marketing della divisione Consumer and Small Business Products di EMC.

“Molte postazioni Retrospect esistenti, così come le piccole aziende che hanno superato il limite ottenibile dal programma Time Machine o che desiderano centralizzare i propri backup, potrebbero avere bisogno di un solo computer Mac basato su sistemi PowerMac da utilizzare come server di backup Retrospect. EMC Retrospect 8.1 oggi è in grado di soddisfare tale esigenza”.

EMC Retrospect 8.1 migliora le prestazioni rispetto alla versione 8.0 sotto numerosi punti di vista, incluso il backup, la verifica dei dati e le attività di ripristino. In media, gli utenti che utilizzano Retrospect 8.1 con computer Mac basati su processori Intel possono ottenere un miglioramento delle prestazioni compreso tra il 10% e il 15% rispetto alla versione 8.0 e tra il 30% e il 35% rispetto alla versione 6.1.

Le prestazioni sui sistemi PowerPC variano maggiormente in base alla potenza e alla velocità del processore; con i sistemi G5 è possibile ottenere un miglioramento delle prestazioni che va dal 10% al 15% rispetto a quelle fornite con la versione 6.1.

Leggi anche:  Barcellona saluta Microsoft in favore di Linux

I miglioramenti apportati all’interfaccia di EMC Retospect 8.0 sono disponibili anche con la versione 8.1, così come ulteriori numerosi ampliamenti che vanno a beneficio dell’esperienza generale dell’utente.

“La revisione dell’interfaccia utente di EMC Retrospect è avvenuta dopo ben 10 anni e per tale motivo siamo consci del fatto che sarà necessario aspettare un certo periodo di prova della versione precedente da parte degli utenti prima di apportare ulteriori modifiche”, ha commentato Eric Ullman, director of product management di Retrospect.

Con la versione 8.1, abbiamo tenuto conto delle opinioni dei nostri clienti e apportato dei miglioramenti all’interfaccia utente – incluse icone aggiornate, miglioramento del workflow, migliore risposta alle azioni dell’utente – a beneficio sia degli attuali che dei nuovi utenti”.

Tech Superpowers, società che offre servizi professionali di consulenza, e i rivenditori di Retrospect con sede a Boston e Londra, stanno attualmente lavorando con EMC Retrospect 8.1.

“La nuova architettura e l’interfaccia di Retrospect 8 ci permettono di controllare simultaneamente diversi backup, e oggi siamo in grado di creare script di backup in metà del tempo precedentemente impiegato”, ha commentato Michael Oh, President of Tech Superpowers. “Per le società come la nostra che offrono servizi professionali e che mantengono 20 ambienti diversi di backup per i propri clienti, tali miglioramenti rappresentano una grande differenza”.

EMC Retrospect 8.1 è attualmente disponibile solamente in lingua inglese; le edizioni tradotte saranno disponibili alla fine dall’anno in francese, tedesco, spagnolo, italiano, brasiliano, portoghese, russo, cinese semplice, cinese tradizionale, coreano e giapponese.

EMC Retrospect 8

EMC Retrospect 8 è stato interamente riprogettato con un’interfaccia utente all’avanguardia, un nuovo potente engine e numerose nuove funzionalità. Retrospect 8, un programma software per il backup e il recovery che si posiziona tra Time Machine e le applicazioni di backup di livello aziendale, offre le funzioni, la semplicità di utilizzo, la flessibilità e l’affidabilità richieste dai professionisti e dalle aziende di piccole e medie dimensioni.

Leggi anche:  Veeam assicura Hyper-Availability alla soluzione Nutanix AHV

Retrospect 8 offre numerose nuove funzioni, così come numerose funzionalità migliorate tra cui:

• una nuova interfaccia utente personalizzabile con funzionalità di gestione remota.

• una nuova e potente engine in grado di effettuare simultaneamente diverse attività di backup, ripristino e copia dei dati.

• Backup D2D2D (disk-to-disk-to-disk) e D2D2T (disk-to-disk-to-tape) con trasferimento dei backup point-in-time tra i diversi media di destinazione, rimuovendo in questo modo i backup di dati obsoleti e liberando spazio prezioso.

• Streaming simultaneo dei dati verso dischi multipli o sistemi di storage a nastro

• Cifratura certificata AES-256 dei dati su cui è stato effettuato il backup

• Supporto client di rete avanzato con supporto per interfacce di rete multiple e funzionalità wake-on-LAN per accendere i computer tramite rete per effettuare il backup, riducendo il consumo generale di energia

• Backup completo dei client fisici e virtuali Windows Server 2003/2008 e Windows XP/Vista, inclusi quelli che lavorano con VMware Fusion e Parallels, con salvaguardia dello stato del sistema e backup dei file aperti

Prezzi e disponibilità

EMC Retrospect 8.1 per Mac è attualmente disponibile come aggiornamento gratuito per i possessori della versione 8.0. Gli utenti e le organizzazioni che hanno acquistato la licenza Retrospect 6.1 a partire dal 14 gennaio 2008 possono anch’essi effettuare l’aggiornamento gratuito a Retrospect 8.1; i prezzi per l’aggiornamento per gli acquisti precedenti al 14 gennaio 2008 sono disponibili di seguito a seconda dell’edizione.

EMC Retrospect 8.1 è disponibile nelle seguenti edizioni:

Retrospect 8 Desktop 3-User – 129,00 Euro per i nuovi utenti, 59,00 Euro per l’aggiornamento dall’edizione Desktop 5.x-6.x
Protegge un singolo computer Mac non server e fino a due computer desktop e portatili aggiuntivi di rete Mac, Linux o Windows; licenze client aggiuntive desktop/laptop e supporto e mantenimento sono disponibili separatamente.

Leggi anche:  Spotify: c'è l'app per Apple Watch

Retrospect 8 Single Server 20 Client – 479,00 Euro per i nuovi utenti, 279,00 Euro per l’aggiornamento dall’edizione Workgroup 5.x-6.x
Protegge un singolo Mac OS X Server e un numero illimitato di computer desktop e portatili Mac, Linux e Windows; licenze client server aggiuntive sono disponibili separatamente.

Retrospect 8 Single Server 20 Clients con ASM – 609,00 Euro per i nuovi utenti, 409,00 Euro per l’aggiornamento dall’edizione Workgroup 5.x-6.x
Protegge un singolo Mac OS X Server e un numero illimitato di computer desktop e portatili di rete Mac, Linux e Windows; include 1 anno di supporto e mantenimento; licenze client server aggiuntive sono disponibili separatamente.

Retrospect 8 Single Server Unlimited Clients con ASM – 809,00 Euro per i nuovi utenti, 539,00 Euro per l’aggiornamento dall’edizione Workgroup 5.x-6.x
Protegge un singolo Mac OS X Server e un numero illimitato di computer desktop e portatili di rete Mac, Linux e Windows; include 1 anno di supporto e mantenimento; licenze client server aggiuntive sono disponibili separatamente.

Retrospect 8 Multi Server Unlimited Clients – 1.669,00 Euro per i nuovi utenti, 939,00 Euro per l’aggiornamento dall’edizione Server 5.x-6.x
Protegge un numero illimitato di server e computer desktop e portatili di rete Mac, Linux e Windows; include 1 anno di supporto e mantenimento.

Componenti aggiuntive sono disponibili per Advance Tape Support (supporta streaming simultanei su diverse unità a nastro) e Open File Backup per client Windows (incluso con l’edizione Desktop).