Una “palestra” per allenarsi a lavorare nel mondo del digitale

Una “palestra” per allenarsi a lavorare nel mondo del digitale
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Parte la nuova edizione della Palestra delle Professioni Digitali per giovani laureati. Un percorso formativo tra giovani e aziende per un miglior accesso al mondo del lavoro

Giovani e aziende che vanno a braccetto guardando insieme con fiducia al mercato del lavoro. Un binomio su cui l’Associazione Prospera ed i suoi Partner hanno deciso di investire con la Palestra delle Professioni Digitali, un percorso formativo rivolto a giovani laureati e laureandi che cercano occupazione nel mondo del digitale. Il corso avrà una durata di 5 settimane e prenderà il via a fine febbraio a Milano.

Al progetto, giunto alla sua terza aula, partecipano Accenture, Padiglione Italia di Expo 2015, Assolombarda, Federturismo e ACTL – Sportello Stage.

In Palestra ci si “allena” direttamente con le aziende, in un mix di lezioni, esercitazioni pratiche e project work che garantiscono agli studenti le competenze necessarie per entrare nel mondo della comunicazione e del marketing sul web. Un nuovo modo di fare formazione che offre la possibilità ai ragazzi di toccare con mano la realtà e le logiche aziendali.

L’idea è infatti quella di far dialogare imprese e studenti per facilitare l’ingresso di questi ultimi nel mondo del lavoro. “Vogliamo invertire la tendenza dei numeri che vedono i laureati nelle materie umanistiche più in difficoltà nel trovare lavoro rispetto ad altri percorsi di laurea – afferma Maurizio Cuzari, consigliere esecutivo di Prospera e Presidente del Comitato dell’iniziativa -. Abbiamo coinvolto da subito le aziende, chiedendo al tempo stesso supporto per i contenuti e disponibilità a offrire uno stage, per impostare il corso in modo da “sfornare” ragazzi competenti e preparati, oltre che fortemente motivati”.

Per dare all’iniziativa non solo valore formativo, ma anche concretezza, ad ogni partecipante verrà data la possibilità di almeno due colloqui per essere selezionato per uno stage della durata di 4/6 mesi con un parallelo percorso di tutoring.

Gli oltre 40 ragazzi provenienti da tutt’Italia che hanno partecipato alle due aule del 2013 sono rimasti soddisfatti per le competenze acquisite, che hanno permesso a molti di loro di trovare subito occupazione.

Le iscrizioni alla prossima edizione della Palestra delle Professioni Digitali, in programma a fine febbraio, si chiuderanno il 31 gennaio 2014.

Ulteriori informazioni e form per inviare la propria candidatura direttamente al sito www.professionidigitali.it


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Mercato