VMware presenta Workstation 8

| a cura di

VMware Workstation 8 permette di creare, condividere e caricare virtual machine su VMware vSphere

VMware, leader globale nella virtualizzazione e nell'infrastruttura cloud, ha annunciato la disponibilità di VMware Workstation 8, il sistema più semplice per creare, condividere e caricare virtual machine su VMware vSphere. Con oltre 50 nuove funzioni, VMware Workstation 8 fa compiere un passo avanti nel modo di lavorare con più macchine virtuali da PC o su cloud privati aziendali.

“Gli utenti di VMware Workstation sono pionieri nell'adozione di ambienti virtuali e di cloud privati”, ha commentato Christopher Young, Vice President e General Manager, End-User Computing di VMware. “Il nostro team ha riconosciuto le esigenze di questi utenti apportando, quindi, miglioramenti sostanziali a VMware Workstation 8 per semplificare ulteriormente la possibilità di andare oltre le macchine virtuali”.

Di seguito alcune delle principali novità di VMware Workstation 8:

Connessioni remote – VMware Workstation 8 offre un approccio ideale per stabilire connessioni remote con host che girano all'interno di Workstation, VMware vSphere e VMware vCenter™.

Condivisione di virtual machine – Workstation 8 favorisce la condivisione delle macchine virtuali affinché possano essere utilizzate dai vari utenti di un team, fornendo un modo rapido per collaudare applicazioni in un ambiente molto più simile a quello di produzione.

Upload a vSphere – Workstation 8 permette agli utenti di trascinare semplicemente col mouse una virtual machine per spostarla dal desktop a VMware vSphere. Questa funzione consente di implementare da PC un ambiente applicativo completo su un server per attività di test, demo e analisi.

Nuova interfaccia utente – L'interfaccia utente di VMware Workstation 8 è stata rivisitata e rinnovata con menù semplificati, anteprime live, schermi di preferenze migliorati e un nuovo catalogo di virtual machine con funzioni potenziate per la ricerca. Gli utenti ora possono cercare e consultare una vasta libreria di macchine virtuali che possono risiedere su desktop, server o su un altro PC dotato di VMware Workstation.

Capacità delle macchine virtuali migliorate – Grazie al supporto di audio HD con effetto surround 7.1, dispositivi USB 3 e Bluetooth, Workstation 8 garantisce nuovi livelli di performance delle virtual machine. Inoltre, le novità riguardanti SMP virtuale, prestazioni grafiche 3D e nuovo supporto per RAM da 64GB consentono di far girare su macchina virtuale anche le applicazioni più complesse ed esigenti.

VMware Workstation, il primo strumento di virtualizzazione personale disponibile sul mercato e vincitore di oltre 50 premi, è apprezzato per i numerosi sistemi operativi supportato, per la ricca esperienza utente, per il set completo di funzionalità e per l'elevato grado delle prestazioni.