Libraccio.it: la scolastica fa boom online

Break even in soli 6 mesi per la libreria online che ha fatturato quasi 3 milioni di euro al suo debutto lo scorso anno. E per il 2010 si prevede il raddoppio.

Sono molte decine di migliaia le famiglie italiane che per l’acquisto dei libri di testo si affidano a Libraccio.it, il sito internet dedicato alla vendita online di libri scolastici nuovi e usati per le scuole medie inferiori e superiori.

Un caso unico, che al suo lancio ha messo a segno quasi 3 milioni di euro di fatturato, raggiungendo il break even in soli 6 mesi e che si candida a diventare la libreria scolastica che ha venduto di più in Italia. Per il 2010 le stime di crescita sono del 100% e se nell’anno del debutto quasi la metà degli ordini proveniva dalla Lombardia, oggi gli ordini arrivano da tutte le regioni tra le quali spiccano Lazio e Sicilia.

“Ad un anno dal debutto del sito Libraccio.it raccogliamo ogni giorno da genitori e studenti di tutta Italia commenti positivi – ha commentato Mauro Zerbini, amministratore delegato di IBS.it e di Libraccio.it – Si tratta, infatti, di un sistema utile e di facile consultazione anche solo per quanti devono verificare l’elenco dei libri di testo adottati dai docenti del proprio istituto.

A questo elemento si affianca la comodità, oltre che la convenienza, dell’acquisto online: si può scegliere quando farlo, non ci sono orari di apertura o chiusura del negozio e non ci sono code alla cassa. Non bisogna fare spostamenti e per comprare bastano pochi clic. Anche chi abita in piccoli centri può avere accesso a un’offerta di titoli normalmente disponibile solo nelle grandissime città. E i dati di vendita sul primo anno ci confermano la bontà del progetto: circa 3 milioni di euro di fatturato all’avvio e break even raggiunto in 6 mesi dal lancio, che fanno di Libraccio.it la prima libreria scolastica in Italia.

Leggi anche:  Sanremo: boom di tweet per Marco Mengoni e la Bertè

Le stime sul 2010 sono più che buone. Prevediamo, infatti, un sostanziale raddoppio rispetto allo scorso anno e ci proponiamo di rafforzare il ruolo di libreria online di riferimento per i testi scolastici, questo non solo nel periodo che precede l’apertura delle scuole, ma anche nei restanti mesi.”

“Libraccio.it si sta dimostrando a un anno dall’apertura un canale di vendita perfettamente integrato con la nostra catena di 20 negozi “fisici” presenti nel nord Italia – . ha dichiarato Roberto Sanzogni, Amministratore di Libraccio e Presidente di Libraccio.it – Non solo non sottrae clienti ai punti vendita ma rappresenta uno strumento formidabile di espansione e di penetrazione del nostro marchio anche nelle situazioni più lontane e logisticamente difficili da raggiungere. Il successo di questa iniziativa così come la crescita dei negozi (due nuovi punti vendita nel 2010) ci fa dire che il nostro servizio risponde a una sempre crescente esigenza delle famiglie che è quella di risparmiare anche nella spesa dei libri scolastici e di cartoleria.”

Il servizio di Libraccio.it funziona in modo molto semplice. Sia i genitori sia gli alunni interessati possono interrogare direttamente i dati delle anagrafiche e delle adozioni scolastiche forniti in licenza a Libraccio.it dall’Associazione Italiana Editori con la collaborazione del Ministero della Pubblica Istruzione. Il database è consultabile per area geografica, selezionando progressivamente regione, provincia, comune, istituto, classe e sezione.

Quindi, si visualizza la lista dei titoli adottati e consigliati dai docenti, corredati dall’immagine delle copertine e dall’indicazione della disponibilità o meno dell’usato. Il sistema consente anche di verificare i libri già in possesso dall’anno precedente, come di procedere direttamente all’ordinazione ed acquisto online.

Leggi anche:  Apple accusata di censurare le reazioni negative sullo stand Mac Pro da 999 dollari

I testi scolastici sono offerti sia nuovi sia usati, se vi è disponibilità, e il grande assortimento è garantito da un magazzino “virtuale” costituito dai punti vendita delle catene Libraccio e Melbookstore. È da segnalare che i libri usati sono proposti con uno sconto del 40% sul prezzo di copertina. Gli ordini sono evasi e spediti con corriere espresso in ogni parte d’Italia con tempi che oscillano da 1 a 7 giorni, a seconda della disponibilità dei titoli acquistati.

Il costo della spedizione è di 3,90 euro. E’ possibile pagare con carta di credito, in contanti alla consegna (contrassegno) o attraverso PayPal. Sul sito sono anche in vendita agende e diari, dizionari e atlanti, quaderni, zaini e astucci. Il sito offre naturalmente anche il catalogo dei libri italiani in commercio non scolastici, inclusi 15.000 remainders (libri nuovi a metà prezzo).

Libraccio.it nasce dall’incontro tra il know-how tecnologico e logistico di IBS.it (leader nell’e-commerce) e l’esperienza di Libraccio, la più grande catena italiana specializzata nel libro scolastico nuovo e usato. Per dare vita a questo progetto è stata costituita nel 2009 un’apposita società, denominata Maia srl, collocata all’interno del quartier generale di IBS ad Assago (MI), oltre 6000 mq di magazzini e uffici.