Google studia la chat per il business

google hangouts business

Attualmente in fase di test un servizio di supporto professionale direttamente nei risultati di ricerca

Google sta pensando a un servizio di live chat incorporato nei risultati di ricerca. L’opzione sarà visibile quando si digita il nome di un’azienda o locale per cui è abilitato il supporto telematico attraverso la piattaforma Hangouts. Secondo alcuni screenshot mostrati da Techcrunch, il tutto assomiglia molto ai messaggi inviati tramite Path Talk con le aziende locali ma nell’ecosistema di Google il risultato diventa parte di una panoramica più completa sul business ricercato. Secondo un portavoce di Google, il servizio è realmente in una fase di test e, visto che non c’è bisogno di grandi aggiornamenti, potrebbe debuttare presto direttamente dalle pagine del motore di Big G.

Il mondo di Google

La nuova chat sperimentale include la possibilità di interagire con un operatore tramite testo scritto o a voce per compiere le più varie operazioni. Ad esempio nel caso di un ristorante si può prenotare un tavolo in pochi minuti o chiedere una sistemazione particolare per un evento speciale. Nella pagina relativa dei box mostreranno gli orari di apertura, i prezzi medi e le opinioni dei clienti (probabilmente nella rete di amici di Google+). Seppur non vi sia ancora una conferma ufficiale su una concreta realizzazione del progetto, l’arrivo di una chat business dedicata di Google potrebbe mettere in secondo piano servizi concorrenti proprio come Path Talk che è stato lanciato lo scorso settembre e rappresenta un primo metodo per utilizzare la chat in maniera più professionale.

Leggi anche:  Perché Google e Microsoft sono contro il riconoscimento facciale