Moovit aggiunge il Bike sharing nella app

Moovit aggiunge il Bike sharing nella app

L’integrazione, disponibile in tutte le principali città, consente agli utenti di localizzare, raggiungere e visualizzare le bici disponibili direttamente sulla app, in un’ottica multimodale

Da oggi Moovit, l’app #1 per il trasporto locale, integra all’interno delle sue mappe i sistemi di Bike sharing esistenti in Italia e in tutto il mondo. È il primo passo verso un sistema di spostamento multimodale integrato.

L’integrazione con il Bike sharing, disponibile con l’aggiornamento alla versione 4.8 per Android e iOS, consente agli utenti di tutte le città dove il servizio di Bike sharing è attivo di localizzare, raggiungere e visualizzare le biciclette disponibili senza bisogno di cambiare app. Quando ad esempio l’autobus è bloccato in mezzo al traffico, quando c’è il sole, quando non si ha voglia di camminare per raggiungere la stazione della metro: in tutte queste situazioni, Moovit fornisce agli utenti l’opzione eco-friendly del Bike Sharing e insieme una certezza maggiore di raggiungere velocemente la destinazione desiderata.

Usare l’integrazione del Bike sharing su Moovit è molto semplice:

*    Localizza e visualizza le bici in condivisione senza bisogno di cambiare app

*   Trova i tuoi luoghi preferiti e visualizza le rastrelliere delle bici sull’icona della mappa

*   Clicca sull’icona per controllare il numero di bici disponibili, o il numero di posti liberi quando vuoi restituire la bici

*   Clicca su Navigazione Assistita e Moovit ti conduce passo dopo passo alla bicicletta desiderata

Ecco la lista completa delle città italiane in cui l’integrazione con il Bike Sharing è già attiva: Alessandria, Bari, Bergamo, Bologna e Romagna, Brescia, Cagliari, Cremona, Firenze, Genova, La Spezia e Lunigiana, Milano, Napoli e Salerno, Padova, Pisa e Livorno, Reggio Emilia, Roma, Siena, Siracusa, Torino, Trento e Belluno, Udine, Venezia.

 

“Il nostro scopo è quello di dare ai nostri utenti sempre più opzioni possibili per effettuare gli spostamenti in città,” ha dichiarato Alex Mackenzie Torres, Chief Marketing Officer di Moovit. “L’integrazione del Bike sharing all’interno della app fornisce la libertà di decidere come muoversi in città, aggiungendo un’opzione eco-friendly all’abituale utilizzo dei mezzi pubblici”.

Ti potrebbe interessare

Categorie: Software