Cyber Security: VEM sistemi sostiene la prima Cyber Academy italiana

Cyber Security: VEM sistemi sostiene la prima Cyber Academy italiana

Al via a Modena il Corso di Perfezionamento in Cyber Security organizzato dall’Università di Modena e Reggio Emilia

VEM sistemi, da sempre impegnata in attività concrete per la formazione e lo sviluppo delle competenze, ha deciso di sponsorizzare il neonato corso di Perfezionamento in Cyber Security che si tiene a Modena nel primo semestre di quest’anno.

“La sicurezza informatica è un tema innovativo e trasversale che richiede modalità formative altrettanto originali e concrete” Spiega Michele Colajanni, docente di ingegneria informatica e direttore dell’Academy “La Cyber Academy è un unicum a livello europeo, un boot camp che permette una full immersion nel mondo informatico della sicurezza. Tra docenti di rilievo anche internazionale, lezioni in aula e soprattutto molta pratica in laboratorio, diamo ai giovani appassionati la garanzia di trovare o inventarsi un lavoro interessante alla fine del ciclo”.

La specificità di questo corso di alta specializzazione sta proprio nell’affiancare alle lezioni in aula, laboratori ed attività pratiche in linea con la filosofia del learn by doing su cui è improntato l’intero progetto formativo: progetto e sviluppo di software sicuro, vulnerability assessment, security operation, gestione del rischio, analisi e gestione degli incidenti, digital forensics, sono solo alcune delle materie con le quali si confronteranno gli studenti.

VEM, che ha già all’attivo da qualche anno il progetto VEM4talent dedicato ai giovani talenti, ha subito creduto nell’Academy candidandosi per diventare il principale sponsor di questa primo anno accademico e fornendo l’infrastruttura informatica per la sede della Cyber Academy nel complesso San Filippo Neri.

“La cyber security si presenta oggi come una sfida aperta su innumerevoli fronti, che deve combattere un nemico sempre più scaltro e difendere dati e dispositivi ormai non più riconducibili all’interno di un perimetro definito. Un approccio di tipo preventivo e “technology centric” non è più sufficiente, sono indispensabili figure professionali altamente specializzate, flessibili, in grado di aggiungere un approccio di tipo “threat centric” per affrontare le complesse sfide della sicurezza informatica, figure delle quali un’azienda come VEM è in continua ricerca” conclude Stefano Bossi, amministratore delegato di VEM sistemi. “E questo Corso di Perfezionamento in Cyber Security ha tutti i presupposti per dare ai partecipanti competenze, metodologie e strumenti idonei per progettare, realizzare e testare sistemi informatici sicuri, impianti industriali e prodotti industriali robusti.

Abbiamo aderito con entusiasmo a questo progetto perché siamo convinti che sia una nostra precisa responsabilità dare il nostro apporto in questa continua rincorsa per superare il gap di competenze e talenti e riuscire ad anticipare criminali e minacce informatiche. Il sostegno di VEM all’Academy, infatti, si concretizza anche in un contributo alla didattica: Bernardino Grignaffini, CEO Certego – la società del gruppo VEM specializzata nei servizi di cyber security e threat intelligence – fa parte del corpo docente e del comitato scientifico della Cyber Academy”.

Categorie: Sicurezza