Talend al fianco delle aziende per accelerare le distribuzioni di data lake cloud su AWS

Talend al fianco delle aziende per accelerare le distribuzioni di data lake cloud su AWS
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La nuova soluzione Quick Start aiuta i clienti a implementare e popolare i data lake aziendali cloud in pochi semplici passaggi

Talend ha presentato una nuova soluzione Quick Start per distribuire data lake cloud su piattaforme Amazon Web Services (AWS). L’offerta completa pronta all’uso è ideale per le aziende che desiderano creare e rendere operative i data lake in modo rapido, sfruttando la velocità, l’agilità, la scalabilità e la potenza del cloud. Già disponibile per il download, Quick Start di Amazon automatizza la creazione di ambienti data lake distribuendo componenti Talend Big Data Integration e servizi AWS come Amazon EMR, Amazon Redshift, Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) e Amazon Relational Database Service (Amazon RDS).

Le aziende che cercano di sfruttare la potenza dei dati per la trasformazione aziendale spesso si rivolgono ai data lake cloud per raccogliere ed analizzare enormi quantità di dati strutturati, semi-strutturati e non strutturati per ottenere informazioni approfondite avanzate. Acquisendo e archiviando qualsiasi dato dall’attività dei siti web ai commenti sui social media, all’Internet of Things fino ai dati legacy da una miriade di fonti, i data lake cloud possono aiutare a superare molte delle complesse sfide e ritardi creati da sistemi aziendali tradizionali on premise più rigidi.

“La digital transformation sta interessando ogni settore oggi e avere la capacità di estrarre informazioni significative da volumi sempre crescenti di big data è un fattore abilitante fondamentale” ha affermato Mike Pickett, senior vice president, Business Development and Partner Ecosystems, di Talend. “Le aziende che non riescono a escogitare un modo efficace per consentire un uso più diffuso dei dati all’interno della propria organizzazione saranno lasciate indietro da protagonisti più agili. Grazie a flessibilità, scalabilità e prestazioni ineguagliate, il cloud è la piattaforma di scelta più ovvia per i clienti che cercano di ottenere più valore dai data lake aziendali per migliorare le relazioni e la competitività”.

Leggi anche:  La qualità del dato conta sempre più

Le funzioni della nuova soluzione data lake Quick Start:

  • Un’architettura di riferimento automatizzata dal modello AWS CloudFormation che integra servizi AWS come Amazon Simple Storage Service (Amazon S3), Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2) e Amazon Redshift.
  • La piattaforma Big Data Integration di Talend che include connettori e componenti per collegare oltre un migliaio di fonti di dati e applicazioni, tra cui app SaaS come Salesforce, app legacy e database, servizi web SOAP o REST e protocolli per lo streaming dei dati come Kafka. La piattaforma di Talend minimizza le attività di codifica manuale e può eseguire in modalità nativa Spark o MapReduce su Amazon EMR.
  • Modelli Talend Quick Start Cloud Formation per ambienti di sviluppo, testo e produzione.

Con la completa soluzione pronta all’uso, le aziende possono iniziare a fornire informazioni dettagliate in poche settimane o mesi utilizzando potenti servizi analitici AWS come Amazon QuickSight e Amazon Machine Learning (Amazon ML).

La società fitness Beachbody, i creatori degli allenamenti P90X e INSANITY, hanno distribuito un’architettura data lake di analisi self-service in meno di sei mesi utilizzando Amazon S3 e Talend Real-time Big Data. Nel far questo, il team IT di Beachbody ha fatto in modo che l’azienda ricevesse i nuovi dati in near real time, invece che una volta alla settimana, in modo che i dipendenti possano prendere decisioni più rapidamente. Ora, i dipendenti hanno accesso a una gamma più ampia di dati che in precedenza, tra cui dati relativi all’attività dei siti web, log dal servizio di streaming video del loro allenamento, record del call center, informazioni esterne sull’acquisizione di clienti, sulla spesa e sulle vendite e dati relativi alle transazioni finanziarie.

Leggi anche:  Chief data officer, le ricette per il successo

“L’ineguagliata agilità e flessibilità di AWS e le semplici funzionalità di integrazione di Talend sono stati elementi fondamentali. Con le nostre risorse limitate, non solo un progetto di tali dimensioni sarebbe stato infinitamente più difficile, costoso e avrebbe richiesto molto tempo da implementare on premise, ma sarebbe stato necessario assumere molte più persone con le competenze giuste in ambito big data”, ha affermato Eric Anderson, executive director of data di Beachbody. “Un progetto che ci avrebbe richiesto ben oltre un anno per il lancio, è invece stato avviato e reso operativo in soli sei mesi, consentendo agli analisti aziendali e ai dipendenti di accedere a un numero sempre crescente di fonti di dati. Ora, il potenziale per sfruttare vari dati e informazioni approfondite per contribuire a far progredire il business è praticamente illimitato”.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tags: AWS, fact, hoot, Talend