Orange Business Services supera i 200.000 utenti abbonati a Cisco Spark

Orange Business Services supera i 200.000 utenti abbonati a Cisco Spark
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Collaboration semplificata in cloud per supportare la trasformazione digitale delle multinazionali

Orange Business Services registra più di 200.000 utenti abbonati a Cisco Spark e centinaia delle popolari Spark Board con più di 20 aziende multinazionali clienti, e il ritmo sta accelerando. Cisco Spark by Orange soddisfa una crescente domanda da parte degli utenti di uno spazio di lavoro in mobilità unico, semplice, sicuro e collaborativo. Ma Cisco Spark by Orange è più di una semplice piattaforma di collaborazione in cloud, è un fattore abilitante per la digitalizzazione aziendale.

Innovazione su misura

Come parte di questa iniziativa, Orange ha creato Cisco Spark di Orange Open Labs. Questa rete di laboratori fornisce un mix globale di risorse fisiche e virtuali, progettato per fornire uno spazio dedicato all’innovazione e allo sviluppo. Nei laboratori i clienti possono integrare collaborazione, connettività, sviluppo di bot e integrazioni delle applicazioni con il catalogo API di Cisco Spark. I lab forniscono un
software live e un ambiente di sviluppo API tra Cisco Spark e applicazioni di terze parti. Le aziende saranno in grado di sviluppare app specifiche che sfruttano le API di Cisco Spark by Orange e di integrarle agevolmente nei processi aziendali, massimizzando efficienza e risorse.

Un esempio di caso d’uso può includere la creazione di un bot per i clienti di una banca, che consente loro di raccogliere documenti finanziari personali in uno spazio Spark sicuro o di creare uno spazio Spark per clienti specifici in cui team diversi, dalle vendite al marketing all’assistenza clienti, possono accedere a documenti, chat o videoconferenza con esperti.

La collaboration diventa semplice

Cisco Spark by Orange offre messaggistica di gruppo, chiamate vocali e video, riunioni online, funzionalità di lavagna bianca e un robusto set di API (Application Programming Interface) per l’ottimizzazione dei flussi di lavoro su più applicazioni aziendali. I clienti Orange includono una società mineraria globale che utilizza Cisco Spark con WebEx e Spark Boards per consentire la collaboration in tutto il mondo. La soluzione offre supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e un’integrazione perfetta con la gestione dei servizi esistente. Ha consentito all’azienda di ridurre i costi in tutto il mondo utilizzando numeri verdi e tariffe competitive per la richiamata, aumentando al contempo la produttività degli utenti finali.

“I clienti chiedono soluzioni di collaboration tramite un fornitore singolo che consentano loro di migliorare la produttività e fare meglio della concorrenza, e questo è ciò che stiamo
offrendo con Cisco Spark by Orange. Con questa soluzione, la nostra capacità di co-innovare è ben supportata dall’iniziativa Open Lab”, ha affermato André Smit, vicepresidente Global Collaboration Sales di Cisco.

Leggi anche:  Facebook e Qualcomm insieme per Terragraph, il Wi-Fi super veloce

“Attraverso le nuove funzionalità di Cisco Spark, siamo in grado di offrire una suite completa di collaboration che soddisfi tutte le promesse per la trasformazione digitale del posto di lavoro. La prova sta nel fatto che i nostri clienti multinazionali stanno già salendo a bordo. Come ulteriore dimostrazione, Orange Business Services si è recentemente posizionata come leader nell’ultimo Magic Quadrant globale di Gartner per UCaaS”, spiega Vannina Kellershohn, vicepresidente della Business Unit Universal & Unified Communications di Orange Business Services.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Reti e TLC